Depurarsi con il radicchio, tre ricette gustose e leggere

di Manuela Zanni

Il radicchio è un ortaggio di cui esistono diverse tipologie che consentono di trovarlo sulla tavola praticamente tutto l’anno.

Il precoce arriva sulle tavole a settembre, il tardivo si può gustare fino a maggio. Ottima notizia  perché  il radicchio è ricco di proprietà benefiche e per le pochissime calorie. Vediamo, di seguito, tre  ricette  gustose e leggere.

 

Il radicchio rosso è una varietà di cicoria dal caratteristico sapore amarognolo. Vanta proprietà depurative ed è una fonte preziosa di vitamina A e C.  Le ricette che, di seguito, vi proponiamo rappresentano un ottimo compromesso tra gusto e leggerezza.

Risotto con radicchio e noci 

Ingredienti per 4 persone

  • 280 g di riso (tipo Vialone nano)
  • 40 g di burro
  • ½ bicchiere di vino bianco da cucina
  • 1 cipolla piccola
  • 300 g di radicchio rosso
  • 500 ml di brodo
  • 100 g di noci tritate
  • Pepe e sale q.b.
  • Parmigiano q.b.

 

  1. Fate soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili con 20 g di burro.
  2. Aggiungete il radicchio tagliato a striscioline non appena la cipolla comincia ad imbiondire. Mescolate e lasciate stufare per qualche minuto.
  3. Sfumate con il vino e aggiungete il riso.
  4. Quando il vino sarà completamente evaporato, incorporate 1 mestolo di brodo e proseguite in questo modo poco alla volta.
  5. A fine cottura fate mantecare con il burro restante (20 g) e le noci tritate grossolanamente, 1-2 cucchiai di parmigiano e un pizzico di pepe.

Radicchio al forno

 

Ingredienti per 4 persone

  • 8 cespi di radicchio rosso tardivo
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.

  1. Accendete il forno e impostate la temperatura a 180°C.
  2. Nel frattempo lavate il radicchio, asciugatelo e tagliate ogni cespo i 4 parti nel senso della lunghezza.
  3. Foderate un tegame con la carta da forno e adagiatevi il radicchio.
  4. Condite con un filo d’olio, sale, pepe e con una spolverata di pangrattato.
  5. Fate cuocere per 1 quarto d’ora a 180°C.

Torta salata con radicchio e scamorza 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronto
  • 1 radicchio
  • 1 cipolla
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • 200 g di scamorza a cubetti
  • Sale e pepe q.b.
  • Semi di sesamo

 

  1. Fate soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili con un filo d’olio.
  2. Non appena la cipolla comincia ad imbiondire aggiungete il radicchio tagliato a striscioline. Mescolate e lasciate stufare per qualche minuto.
  3. Sfumate con il vino e spegnete.
  4. Disponete il rotolo su una teglia foderata di carta da forno.
  5. Condite con  il radicchio e i cubetti di scamorza.
  6. Chiudete e spennellate con acqua e cospargete con i semi di sesamo.
  7. Fate qualche buchetto sulla sfoglia con i rebbi della forchetta e fate cuocere per 20-30 minuti a 200°C.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Ci sono piatti il cui semplice profumo basta a farci tornare bambini, la pizza con la scarola è uno di questi, perché il suo  ricordo profuma di Natale. Le origini della pizza con la scarola Si tratta di un piatto di origini napoletane preparato con pochi ingredienti tra cui protagonista è la scarola, il cui […]

3 min

Panettone e pandoro sono i protagonisti della  tavola delle feste. Dai  classici e tradizionali alle versioni al cioccolato, pistacchio, agrumi, frutti di bosco, solo per citarne alcune, le nostre dispense straripano di buste trasparenti da cui si  intravedono a malapena, da una fitta coltre di  zucchero a velo, fette dorate che giacciono esanimi. Ecco un’ […]

4 min

Esistono diverse leggende  che riguardano il panettone,  immancabile protagonista della  tavola delle feste. Scopriamole insieme e poi proviamo a prepararlo in casa con una ricetta semplice da realizzare anche se non siete pasticceri. L’origine del panettone L’ etimologia della parola panettone sembrerebbe essere  “Pan de Toni”. Secondo questa versione, l’aiutante di  cucina di Ludovico il […]

2 min

Negli ultimi due anni il comparto Food&Grocery ha guadagnato ampie fette di mercato e si è posizionato ai primi posti sulle classifiche delle vendite online. A seguito della scalata dell’eCommerce nelle nostre vite quale consuetudine consolidata, infatti, oltre ai settori già affermati, si è fatto avanti quello dedicato al buon cibo e ai prodotti alimentari […]