06 agosto 2018 |

Cocktail a base di Vodka, le ricette dei bartender [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
cocktail

Cocktail a base di Vodka ? Ecco le migliori ricette dei bartender con una delle bevande alcoliche più bevute, che detiene il primato tra i superalcolici più consumati al mondo.

Dai più antichi ai nuovissimi arrivati preparati con Vodka aromatizzate, i cocktail a base di Vodka sono praticamente un must have di serate, party, aperitivi e cene di tutto il Pianeta. Ma quali sono i cocktail a base di Vodka e come si preparano?

Moscow mule

Ultimo arrivato tra i cocktail a base di Vodka, in realtà il Moscow Mule nacque quando i produttori russi dei liquori Vodka e Ginger Ale decisero di metterli assieme in una grande tazza di rame, la Moscow Mug, per pubblicizzare i loro prodotti: fu un successo!

Oggi l’acclamata ricetta dei bartender di Moscow Mule si fa con:

  • 4,5 cl Vodka, 12 cl Ginger Ale
  • 0,5 cl di succo limone
  • 1 ciuffetto di menta
  • Ghiaccio
  • Fetta di limone per guarnire.

Procedimento

  1. Mettete direttamente il ghiaccio, la Vodka e il limone appena spremuto nel bicchiere
  2. Aggiungete il Ginger, mescolate e guarnire con menta e limone.

Vodka Sour

E’ un long drink leggero e fresco e, tra i cocktail a base di Vodka, è uno dei più indicati per le signore! Secondo la ricetta originale dei bartender, il Vodka Sour si prepara mescolando Vodka, limone e sciroppo di zucchero in maniera tale che nessuno dei tre ingredienti sovrasti gli altri. E’ senz’altro uno dei cocktail estivi per eccellenza, da servire con o senza ghiaccio.

White Russian

E’ un cocktail con liquore al caffè e panna fresca che, dato il suo aspetto e sapore, inganna in quanto ad alcolicità. Decisamente più invernale, è uno dei cocktail a base di Vodka più antichi: nacque agli inizi del ‘900 in Russia contemporaneamente al Black Russian, cocktail uguale ma senza panna.

Black Russian

Solo due ingredienti: Vodka e caffè. E questi bastano per rendere questo cocktail bello “strong” e anch’esso un po’ invernale. Viene considerato la “versione maschile” del White Russian per l’assenza della panna, presente invece nel White.

Long Island Ice Tea

Nonostante il nome faccia pensare ad un tè, questo cocktail è forse da considerarsi uno dei più forti in termini di percentuale alcolica. E’ un cocktail a base di Vodka e si prepara con i 5 big: rum bianco, gin, vodka, tequila e triple sec, sweet&sour (succo di limone e zucchero liquido) e cola.
Mescolate tutto et voilà!

Bloody Mary

Fresco, colorato, peperino e speziato! E’ un cocktail quasi “salutista” il Bloody Mary, e ha conquistato il palato se non di tutti, di molti. Richiamando l’aspetto del sangue per il rosso del succo di pomodoro contenuto, la ricetta del Bloody Mary prevede succo di pomodoro e spezie piccanti od aromi come la salsa Worcestershire, il tabasco, il cren, il sedano, il sale, il pepe nero, il pepe di Caienna e il succo di limone.

Cosmopolitan: il cocktail a base di vodka più famoso

Famoso perchè bevuto sempre dalle celeb americane, ma anche per il famoso bicchiere dentro cui viene servito, ovvero la coppa Martini, il Cosmopolitan oggi è uno dei cocktail a base di vodka più amati nel mondo. La ricetta originale del Cosmopolitan è fatta con 4 cl di vodka citron, 1,5 cl di cointreau, 1,5 cl succo di lime, 3 cl succo di mirtillo o cranberry.

Caipiroska

Si tratta di uno dei cocktail a base di Vodka più consumato e ordinato in tutte le stagioni dell’anno. Vodka, succo di lime e zucchero di canna grezzo vengono mescolati in una ricetta che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Le sue amatissime varianti sono quelle alla frutta, come la Caipiroska alla fragola e la Caipiroska all’anguria, entrambe ottenute unendo fragole o anguria fresche alla ricetta base della Caipiroska.

Vodka Martini o Vodkatini

Vodka e Vermut dry sono i due ingredienti principali della ricetta di questo cocktail, ma la realizzazione può essere diversa: classica con mescolamento degli ingredienti tutti insieme, oppure secondo il metodo In&Out, lasciando infondere ghiaccio e Vermut e aggiungendo la Vodka solo alla fine.

Ottimi e più semplici sono anche i cocktail a base di Vodka liscia e succo di frutta. Vediamo i più buoni e famosi!

Screwdriver

E’ uno dei più famosi della categoria Vodka liscia&succo, anche se non ancora tanto in Italia, forse per via del nome ostico da pronunciare. Con la sua combinazione di semplice Vodka liscia e succo d’arancia, spremuta a freddo, lo Screwdriver risulta un cocktail freschissimo, dissetante e molto estivo.

Apple Storm

E’ un nuovissimo cocktail a base di Vodka e succo di mela! Leggete qui la ricetta del barman che l’ha inventata: mescolate 4 cl di vodka, 1 cl di crème de Menthe (bianca), 1,5 cl di liquore alla mela, 3,5 cl di succo di mela, ginger beer per completare (4,5 cl dose consigliata).

Sea Breeze

La ricetta del Sea Breeze prevede: cubetti di ghiaccio tritato, una parte di Vodka, una parte e 1/2 di succo di mirtilli, una parte e 1/2 di succo di pompelmo e una fettina di limone per decorare.

E per chi ama le Vodka aromatizzate alla frutta (come Vodka alla pesca, Vodka al melone, fragola, limone) scopriamo i più buoni anche se meno conosciuti cocktail a base di Vodka!

Cocktail con Vodka alla pesca

Sex on the beach

Nacque negli anni 70 e il suo primo nome fu Peach on the Beach, poi Fun on the Beach e infine Sex on the beach. Originariamente la ricetta del Sex on the beach prevedeva Vodka e liquore alla pesca, ma da quando è stata inventata la Vodka alla pesca i bartender spesso impiegano quella. La ricetta odierna prevede: 4 cl di vodka, 2 cl di vodka alla pesca , 4 cl di succo di cranberry (mirtillo americano) e 4 cl di succo d’arancia.

Tra i cocktail con Vodka alla fragola c’è invece Acquarium, fatto con Vodka alla Fragola, Vodka alla Pesca, Lemon Soda, Blu Curacao, mentre il cocktail Krasty Bomb è fatto con Vodka alla Pesca, Vodka alla Fragola e Red Bull.

Tra i cocktail con Vodka al melone il più famoso è il Passoa Dance fatto con Passoa, Vodka al Melone, Succo di Pompelmo e Schweppes al Limone.

Potrebbe interessarti anche