20 Ottobre 2017 |

Le migliori ricette con il pesce spada: al forno, in padella o alla griglia [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Pesce spada alla paprica con verdure

Scopriamo insieme le migliori ricette con il pesce spada: al forno, in padella o alla griglia questo pesce tipico della tradizione mediterranea vi conquisterà ad ogni boccone.

Il pesce spada è un gustoso ingrediente per preparare piatti sfiziosi della tradizione mediterranea, perfetto da abbinare agli agrumi, ai pomodori e alle olive. Si tratta di un pesce dalle ottime carni, che si presta a varie preparazioni. Questa varietà di pesce è molto apprezzato e utilizzato in cucina al sud, soprattutto in Sicilia e in Calabria.

Oggi scopriamo tre ricette per valorizzare al meglio questo pesce utilizzando tre tecniche di cotture diverse: ecco le migliori ricette con il pesce spada al forno, in padella o alla griglia!

Cottura al forno: pesce spada con pomodorini gialli

  • 2 tranci di pesce spada
  • 150 gr di pomodorini gialli
  • 1 cucchiaio di capperi
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • olio di oliva extravergine q.b.

Preparazione:

Iniziate a preparare il pesce spada al forno con pomodorini gialli posizionando i tranci di pesce spada in una teglia rivestita da carta forno e “sporcata” con un po’ di olio. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà, poi adagiateli sul pesce ed aggiungete i capperi, il prezzemolo, il sale e un filo d’olio. Cuocete in forno a 180 °C per circa 20 minuti. Servite caldo con una spolverizzata di pepe nero.

Cottura in padella: pesce spada alla siciliana

Ingredienti:

  • 300 gr di pesce spada a fette
  • 300 gr di pomodorini
  • 50 gr di olive verdi  denocciolate
  • 30 gr di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 10 gr di pinoli
  • origano q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione:

Per preparare il pesce spada alla siciliana iniziate a lavare, pulire e tagliare i pomodorini, poi metteteli in una padella capiente con dell’olio e fateli insaporire con uno spicchio d’aglio intero sbucciato. Aggiungete un pizzico di sale e un po’ di origano e fate cuocere per circa dieci minuti. Nel frattempo tagliate a rondelle le olive denocciolate e aggiungetele al sugo di pomodorini. Dopo aver eliminato lo spicchio d’aglio, aggiungete il pesce spada e lasciate cuocere per un paio di minuti da un lato e poi dall’altro, coprite con un coperchio e fate cuocere per altri 2-3 minuti. Intanto mettete i pinoli in una padella calda e tostateli per qualche secondo a fiamma viva facendo attenzione che non brucino. Spolverizzate con un giro di pepe nero, unite i pinoli tostati e servite caldo.

Cottura alla griglia: involtini di pesce spada con insalatina di spinaci freschi

Ingredienti per gli spiedini:

  • 8 fettine di pesce spada (circa 500 gr)
  • 100 gr di mollica di pane casereccio
  • 1 scorza di limone
  • basilico q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Ingredienti per l’insalata:

  • 1 cipolla rossa
  • 4 arance
  • 125 gr di spinaci freschi
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 150 gr di olive snocciolate nere
  • 3 cucchiai di pinoli tostati
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di aceto di vino rosso

Iniziamo dal ripieno degli involtini: tagliate il pane fresco a cubetti e mettetelo in un frullatore, poi aggiungete il basilico lavato e asciugato, l’olio extravergine di oliva, la scorza grattugiata di un limone, sale e pepe e frullate fino a ottenere delle piccole briciole. Ora farcite le fette di pesce spada con un cucchiaio del composto distribuendolo in modo uniforme su tutta la superficie ma lasciando liberi i bordi. A questo punto ripiegate i lati più lunghi verso l’interno e arrotolate la fettina su se stessa per formare gli involtini.

Passiamo alla preparazione dell’insalata. Pulite e lavate gli spinaci con cura, poi pelate la cipolla e affettatela sottile; prendete le arancia e pelatele a vivo, poi tagliatela a piccoli spicchi.  Mettete gli spinaci in un’insalatiera e aggiungete i pinoli, le olive e gli spicchi di arancia. Condite con olio, aceto e sale che avrete emulsionato in una ciotola a parte. Ora cuocete gli involtini scaldando la griglia e spennellandola con un filo d’olio, poi posizionateli con la chiusura verso il basso e fate cuocere a fiamma medio-alta per circa un minuto. Girate gli involtini lentamente su tutti i lati per un totale di circa 3 minuti. Servite gli involtini di pesce spada alla griglia ben caldi accompagnati dall’insalata di spinaci.

 

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche