Si può essere amica del proprio ex?

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Essere amica del proprio ex non è impossibile, ma è opportuno che ci siano delle dinamiche ben precise affinché questo accade. Scopriamo come!

Come rimanere amici con il proprio ex?

Nel caso in cui si tratti di ex storici, è possibile rimanere amici però è necessario che passi del tempo. Soprattutto è importante che non ci siano rancori o non detti, perché in quel caso risulta più complesso. Ancora di più se c’è uno dei due che ancora prova qualcosa. Chi dovesse accorgersi che l’altro non si comporta a cuor leggero, è opportuno distaccarsi per un po’ per permettere all’ex di elaborare la separazione.

Perché si vuole un’amicizia dal proprio ex?

L’ex è quella persona che tendenzialmente vi conosce come nessuno se avete trascorso tanto tempo insieme.  Oltre al feeling dato dal tempo trascorso insieme, non è da sottovalutare nemmeno l’empatia che sta alla base di una storia amorosa. Ma ci sono degli accorgimenti da fare qualora decidiate di intraprendere un’amicizia.

Leggi anche: Orbiting, la tendenza social che rovina le relazioni

Amicizia con l’ex: cosa evitare 

Innanzitutto è da bandire la pretesa dell’esclusiva: in amicizia l’esclusività non esiste! Dunque la gelosia non è contemplata in un rapporto simile. Quando si tratta di una nuova fiamma che non vede di buon occhio questa amicizia, c’è qualcosa che non va. A meno che la nuova ragazza del vostro ex sia particolarmente gelosa a priori. Di base nel momento in cui c’è il dialogo, tutto sarà molto più semplice.

Non sentitevi in ogni momento della giornata

Non è necessario avere il controllo di ogni istante della sua giornata. E soprattutto non riprendete questioni passate perché siete in una nuova fase del vostro rapporto che non ha niente a che vedere con ciò che avete trascorso. Se vi viene spontaneo trattare l’ex come quando eravate fidanzati, allora c’è un problema di fondo che va a cozzare con il nuovo modello di relazione interpersonale. Questa insidiosa ragnatela avviluppa e intrappola nel “prima”, non permettendo di vivere il presente e soprattutto il futuro senza la perenne presenza dell’ex sullo sfondo. Dunque tenete sempre a mente che quest’amicizia per quanto sia speciale va calibrata. Il rischio di compiere degli errori o di pensare che tutto si possa ricucire anche da un punto di vista sentimentale non va bene. Se si è ex c’è sempre un motivo. Rimanere legati a una persona che appartiene al passato sentimentale intralcia anche il presente che può riservare tante sorprese se si è disposti ad accoglierli.

Leggi anche: Viaggi di coppia: le destinazioni più romantiche

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria