I 7 motivi stupidi che fanno litigare le coppie

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La vita di coppia è un continuo confronto, a volte sereno e pacato, altre volte sopra le righe. Chi decide di condividere la sua esistenza con un’altra persona ha ottimi motivi per discutere e, a volte, anche arrabbiarsi, per questioni valide ed importanti; la maggior parte delle volte, però, le discussioni nascono da fatti di poco conto, problemini che potrebbero essere tranquillamente tralasciati ma che, invece, vengono addirittura innalzati a motivo di scontro. Abbiamo individuato i 7 motivi più diffusi e, probabilmente, più sciocchi, per litigare!

  • Non mi stai ascoltando!

Ammettiamolo: questa frase è donna. Cerchiamo di non essere ipocrite, però: anche noi quando siamo stanche dopo una giornata di lavoro e famiglia, non abbiamo voglia di sentirlo blaterare sulla incredibile partita di calcetto che ha appena disputato. Per cui, annuiamo senza ascoltare una singola sillaba. La cosa è reciproca, lo farà anche lui. Una giornata è fatta di tante ore ed entriamo in contatto con tante persone, viviamo in un mondo che ci impone concentrazione continua: non possiamo prestare sempre la massima attenzione a tutto, nè noi, nè lui.

  • Sei sempre in ritardo

Lui tarda ad una cena importante organizzata a casa vostra, voi fate tardi con lui e con chi vi aspetta quando invece siete a cena fuori, perchè dovete essere impeccabili. E’ trasversale anche questo motivo stupido, ma tale resta: perderete tempo a litigare e non vi godrete la serata. Un minimo di organizzazione e un po’ di clemenza da ambo le parti non guastano mai.

  • Devo sempre fare tutto io

Le donne non lavoratrici oggi, sono davvero poche, per cui in casa una mano nelle faccende domestiche è sempre gradita. Lui però fa orecchie da mercante e quel poco che fa, lo fa male. E’ vero, in questo caso il motivo è più importante degli altri, ma se vostra suocera ha abituato il vostro uomo ad essere un principino, non c’è altra soluzione che la rivoluzione drastica: smettete di lavare, stirare, pulire (le sue cose, naturalmente). Quando non avrà più un solo paio di calzini, o metterà i vostri o avrà finalmente capito che la collaborazione è fondamentale.

  • Ti piacerebbe se io fossi come lei/lui?

Domanda tremenda, a prescindere dal sesso di chi la pone! Se il vostro uomo vi chiedesse “vorresti che somigliassi a Johnny Depp?” la via d’uscita sarebbe solo una e piena di diplomazia: dirgli che lo amate per com’è. Ed è vero, tra l’altro, quindi smettetela anche voi di paragonarvi a tutte le attrici, o modelle, o vallette della tv. Se è con voi e non i giro a caccia di veline da gossip, vorrà dire che è soddisfatto della donna che ha al suo fianco.

  • Dove andiamo a cena?

Intere serate perse solo per scegliere il posto dove mangiare! Con l’ampia scelta di locali alla presenza di ristoranti che offrono la cucina di ogni nazione del mondo, non c’è più solo la “difficoltà” di scegliere dove mangiare, ma anche cosa! Cinese? Giapponese? Messicano? Indiano? E una tradizionale pizza, perchè no? E quel ristorante che fa tipica cucina italiana, vogliamo provarlo? Mettere d’accordo gusti e voglia del momento è complicato, ma restare digiuno è peggio! Accontentatelo questa volta, la prossima sarà la vostra scelta a prevalere.

  • Andiamo dai miei per le vacanze?

Si avvicina un periodo di vacanze, magari anche abbastanza lunghe, e già vi vedete al sole, in costume, a prendere la tintarella. A spazzare via le vostre illusioni, ecco la proposta: andare dai suoceri. Che saranno anche carini, simpatici, gentili, o almeno si spera, viste alcune statistiche recenti, ma la spiaggia esotica contro le polpette di una suocera vince sempre. In questo caso, non fatevi prendere dalla stizza: organizzate per tempo tutte le vacanze che avete. Nelle due settimane estive, un fine settimana con i suoceri si può anche sacrificare! Ricordate sempre: vale lo stesso anche per quanto riguarda i vostri genitori!

  • Non posso credere che tu abbia fatto sesso con lui/lei prima di incontrarmi

La gelosia raramente è motivata, quella retroattiva risalente al paleolitico non ha davvero senso. E’ normale, per due persone adulte, aver avuto delle esperienze, magari anche solo per una notte, con persone non degne di stima. I ragazzi poi, specialmente da giovanissimi, puntano alla preda facile perchè privilegiano la quantità e non la qualità. Quale beneficio porta discutere della passata vita sessuale di entrambi? Non potete cambiare il passato e la verità è venuta a galla. E’ sempre preferibile non fare domande su questo argomento, principalmente perchè non sono fatti vostri e poi perchè se sta con voi e non con lei/lui, un motivo valido ci sarà!

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Ogni relazione, indipendentemente da quale tipologia abbia, è destinata ad avere degli alti e bassi, inclusi conflitti e litigi. Delle volte questi possono essere causati da questioni banali, come ad esempio la scelta del ristorante dove andare a mangiare, mentre altre volte possono essere dovuti a problemi più seri come la mancanza di comunicazione o […]