Pulire gli elettrodomestici in modo naturale, ecco come fare

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Pulire la casa in modo naturale e senza usare agenti chimici è possibile, creando dei detergenti fai da te con ingredienti normalmente disponibili in casa. Pulire con detersivi fatti in casa permette di risparmiare molti soldi, di non inquinare ulteriormente e di pulire con efficacia ogni superficie, dai tappeti al parquet, fino al marmo.

Gli elettrodomestici hanno bisogno di essere ben tenuti per poter funzionare al meglio, dunque la loro pulizia va curata con attenzione; ogni elettrodomestico, ovviamente, ha bisogno di un diverso metodo di pulizia e di un detergente specifico: vediamo caso per caso.

Pulire il microonde

Cucinare con il microonde permette di risparmiare tempo, ma poi va pulito, per evitare che odori e grasso restino nel forno. Per pulire il microonde, basterà far scaldare una bacinella con dell’acqua e lasciarla agire per un po’, in modo che il vapore permetta alle incrostazioni di ammorbidirsi. Fatto questo, passate una spugna morbida imbevuta di aceto. Se volete, potete aggiungere del succo di limone nell’acqua, per avere un effetto sgrassante maggiore e un odore piacevole nel microonde.

Pulire il frullatore

Smontate il frullatore e lavatelo con acqua tiepida; per rimuovere le incrostazioni, potete usare uno spazzolino da denti (non usato!). Per pulire bene l’interno, invece, potete aggiungere nella caraffa una soluzione di acqua e aceto, mettere in funzione il frullatore per 20 secondi, sciacquare e asciugare con un panno pulito.

Pulire la lavastoviglie

Controllate il filtro e le guarnizioni: nel caso fossero danneggiate andranno cambiate. Fate un lavaggio rapido a vuoto con l’aggiunta di un po’ di aceto.

Pulire la lavatrice

Fate un lavaggio a 50/60 gradi, con cestello vuoto, aggiungendo l’aceto. Anche in questo caso, guarnizioni e filtro vanno controllati periodicamente.

Pulire il piano cottura

Se il vostro piano cottura non è smaltato e non è in marmo, potete pulirlo cospargendo di sale mezzo limone e passandolo sulla superficie; asciugate, poi, con un panno. Per la pulizia naturale del marmo sostanze acide come il limone non sono adatte, prestate attenzione!

Come pulire gli elettrodomestici in modo naturale, potrebbe interessarti anche:

Come pulire il frigorifero

Come pulire il forno

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Gli elettrodomestici sono senza ombra di dubbio il cuore della nostra cucina. Che si tratti di arredare una casa nuova o di una ristrutturazione, sono tante le cose da sapere al momento dell’acquisto: in questa guida vogliamo fornirvi tutte le informazioni utili, non solo da un punto di vista tecnico, ma anche in merito ai […]

Quando si tratta di mantenere la casa pulita e in ordine, un aspirapolvere affidabile è uno strumento essenziale. Con così tante opzioni disponibili sul mercato, può essere difficile scegliere quella giusta che soddisfi le nostre esigenze pur rispettando l’ambiente. In questo articolo approfondiremo i plus del Folletto rigenerato, il classico Vorwerk, un aspirapolvere ricondizionato che […]