La ciotola giusta per il tuo cane: consigli dall’esperto

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Continua lo speciale dedicato agli accessori per cani; questa settimana parliamo della ciotola ideale per il proprio cane.

Anche questa volta abbiamo immaginato che una lettrice rivolgesse una domanda al Dott. Raffaelli il quale ha risposto a questo annoso e frequente quesito:

ARRIVA IL CUCCIOLO IN CASA!  DOVE GLI DO DA MANGIARE? HO VISTO TANTE CIOTOLE DIVERSE E COLORATE, UNA PIÙ BELLA DELL’ALTRA…LE COMPREREI TUTTE PER IL MIO BOB! MA QUANTE NE DEVO ACQUISTARE? E QUALI?

Molto spesso la tendenza è quella di indulgere nei confronti del superfluo, trascurando le reali esigenze e la natura del cane e trasferendoci in una dimensione che confonde il cucciolo con un bambino umano. Cos’è realmente necessario e cosa invece crediamo che lo sia?

Sicuramente le ciotole per il cane dovranno essere due:

  1. una destinata all’acqua, sempre disponibile;
  2. una in cui servire il pasto e lasciata a disposizione solo per il suo consumo.

Le più comode sono le ciotole in alluminio anti-rovescio:

  • si lavano in fretta;
  • non trattengono odori;
  • non rilasciano sostanze come vernici o altro;
  • impediscono all’esuberante affamato di rovesciare tutto sul nostro pavimento.

Per i cani di grossa taglia può essere utilissimo un supporto per ciotole che le alzi al livello del muso: in questo modo si evitano affaticamenti nella zona cervicale oltre a migliorare sensibilmente il problema dello spargimento residui in giro, soprattutto per quanto riguarda l’acqua.

Una parola anche sulla ciotola “da cocker” ottima per tutte le orecchie lunghe e pendule: alta e stretta, in modo che quando il cane abbassa la testa per mangiare il muso entra comodamente, ma le orecchie restano fuori.

Michele Raffaelli.
Dottore in Scienze del Comportamento Animale.
Educatore Cinofilo e Consulente Comportamentale.
Responsabile Education PetPRO.
www.petpro.it

 

LEGGI ANCHE:

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]