Infissi e serramenti, tutte le novità per il risparmio energetico

di Cinzia Rampino


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Gli infissi e i serramenti sono tra i manufatti ad alto impatto energetico più importanti dell’ingegneria edile e dell’architettura moderna. Essi, infatti, sono fortemente implicati nella gestione di luce e calore i quali, a loro volta, vanno a contribuire in modo importante sulle nostre bollette e sull’inquinamento.

Avere dei buoni infissi e serramenti in casa, perciò, è garanzia di risparmio energetico e di ottima coibentazione degli ambienti: si evitano così i super-consumi di gas e energia elettrica e lo stress da inquinamento acustico. Quali sono le novità sui serramenti e gli infissi da prendere in considerazione nell’ottica di un reale risparmio energetico?

La prima strategia è, come si sa, l’uso del vetro camera, che negli anni ha permesso la realizzazione di infissi e serramenti sempre più isolanti rispetto al calore, al freddo ed ai rumori. Oggi sarebbe praticamente impossibile avere una casa che guardi al risparmio energetico e che non sia dotata di vetro camera, in quanto i vetri singoli veicolano la fuoriuscita del calore e l’ingresso del freddo-caldo dall’esterno.

Altra novità assoluta è la creazione di serramenti a doppio materiale. Il legno all’interno e il PVC all’esterno, ad esempio, consentono di avere il comfort del legno in casa e l’isolamento del PVC all’esterno. Ovviamente, le finestre e tutti i serramenti devono essere perfettamente installati per avere un vero isolamento.

Un’altra novità è la finestra sul tetto che diventa un balcone! Si chiama finestra-balcone Cabrio Velux ed ha la struttura divisa in due: quella sopra si apre verso l’alto fino a 45° e quella sotto che forma il parapetto su 3 lati.

C’è poi la finestra elettrica GGL Integra, che ha la particolarità di avere l’anima in legno e la finitura in poliuretano bianco a stampo unico. Dotata di control-pad con 8 programmi predefiniti, è dotata di uno speciale sensore che automaticamente chiude la finestra in caso di pioggia.

Per quanto riguarda i serramenti, la legge di stabilità del 2016, come si è visto, prevede degli incentivi sull’installazione delle tende da sole, in quanto consentono l’isolamento termico con conseguente risparmio sull’uso dei condizionatori.

Inoltre, ci sono delle avvolgibili, come ad esempio, l’avvolgibile Novablock che, con l’alternanza di stecche piene a superfici microforate, favorisce una maggiore illuminazione e ventilazione impedendo l’ingresso di insetti e zanzare.

Avvolgibili a scomparsa nel vetro con sensori e aumento dello spessore del vetro (materiale isolante per eccellenza) di oltre il 20%, infine, consentono di avere sempre più isolamento termoacustico con conseguente minori uso di riscaldamento e raffreddamento delle case.

Finestre fotovoltaiche, o vetro camera a tre strati con gas argon nelle camere d’aria, sono infine tra i serramenti più innovativi che si possono scegliere per la propria casa. La gamma è vasta e, date le agevolazioni della legge di stabilità, è certamente conveniente rimodernare gli infissi, pensando al futuro. Tuttavia, è sempre bene rivolgersi ad un architetto che sappia consigliare sui serramenti e le finestre migliori, in base al tipo di casa che abbiamo o che stiamo costruendo.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Il decluttering, termine inglese che si può tradurre come “fare ordine“, è una pratica sempre più diffusa che mira a eliminare il superfluo per fare spazio al necessario. In un’epoca in cui siamo continuamente bombardati da oggetti, informazioni e stimoli visivi, la necessità di semplificare la nostra vita diventa sempre più pressante. Ecco perché è […]

Chi vive in città costiere è abituato alla presenza dei gabbiani, ma negli ultimi anni questi uccelli si sono adattati anche agli ambienti urbani, diventando una presenza costante anche in città. Attirati dai rifiuti alimentari e dai luoghi di nidificazione sicuri, i gabbiani possono arrecare fastidio, disturbando con i loro richiami, danneggiando proprietà e lasciando […]

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]