3 consigli pratici per usare al meglio l’asciugatrice

di Claudia Scorza


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Se non la provi, non hai la minima idea di quanto possa essere utile l’asciugatrice! A qualcuno può sembrare un elettrodomestico superfluo, ma in realtà l’asciugatrice è un aiuto fondamentale in casa per moltissime persone, in particolare per chi ha bambini piccoli.

Negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede perché permette di asciugare la biancheria in modo ottimale, soprattutto nelle stagioni umide quando i vestiti fanno fatica ad asciugarsi. Per chi non la usa può sembrare un elettrodomestico complicato, ma se si seguono le istruzioni e qualche piccolo consiglio sarà possibile trarre i massimi benefici dal suo uso, risparmiando energia elettrica, tempo e fatica. Come usare correttamente l’asciugatrice? Proviamo a fare un po’ di chiarezza!

Come mettere i panni nell’asciugatrice

Caricare l’asciugatrice è semplice! Per capire come mettere i panni nell’asciugatrice sarà sufficiente inserire gli indumenti selezionandoli in base al tipo di tessuto e al grado di asciugatura scelto. Per non sbagliare occorrerà controllare sempre l’etichetta di lavaggio che riportano i vestiti, così da facilitare la corretta suddivisione dei capi. Non tutti i tessuti, infatti, richiedono lo stesso tempo di asciugatura: alcuni si asciugano velocemente, mentre altri richiedono più minutaggio.

Come usare l’asciugatrice per non stirare

Uno dei più grandi vantaggi dell’asciugatrice è quello di limitare o evitare di stirare i vestiti. Ma come usare l’asciugatrice per non stirare? Evitando di inserire troppi capi all’interno del cestelli per non stropicciarli troppo. In questo modo potrete non stirare i vestiti o rendere la stiratura davvero veloce, giusto una passata ai capi con i tessuti più ostinati. È fondamentale scegliere con molta precisione il grado di asciugatura, preferendo un’asciugatura parziale, lasciando così i capi un po’ umidi per non seccarli troppo.

Come risparmiare energia elettrica

Sarebbe opportuno scegliere un’asciugatrice in classe energetica A++ che garantisce ridotti consumi di corrente. In più, per evitare il consumo eccessivo di elettricità vi consigliamo di utilizzare l’asciugatrice nelle ore serali, optando quindi per un modello poco rumoroso, tenendo ben presenti i decibel di rumorosità che l’elettrodomestico emana durante il suo funzionamento, soprattutto se l’asciugatrice si trova in prossimità delle camere da letto.

Leggi anche:

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Gli elettrodomestici sono senza ombra di dubbio il cuore della nostra cucina. Che si tratti di arredare una casa nuova o di una ristrutturazione, sono tante le cose da sapere al momento dell’acquisto: in questa guida vogliamo fornirvi tutte le informazioni utili, non solo da un punto di vista tecnico, ma anche in merito ai […]

Quando si tratta di mantenere la casa pulita e in ordine, un aspirapolvere affidabile è uno strumento essenziale. Con così tante opzioni disponibili sul mercato, può essere difficile scegliere quella giusta che soddisfi le nostre esigenze pur rispettando l’ambiente. In questo articolo approfondiremo i plus del Folletto rigenerato, il classico Vorwerk, un aspirapolvere ricondizionato che […]