Look per la tavola: come apparecchiare usando gli strofinacci da cucina

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Look per la tavola con gli strofinacci

Ospiti a cena? Ecco le dritte e i consigli della nostra esperta table stylist Isabella Marini che propone tanti look per la tavola particolari: ecco come apparecchiare usando gli strofinacci da cucina.

Ci avete mai pensato? E’ un’idea furba! Gli strofinacci da cucina possono essere utilissimi per apparecchiare la tavola e creare nuovi look senza dover ulteriormente stipare armadi e cassetti con nuove tovaglie e spendendo davvero pochi euro. Infatti, in genere, gli strofinacci da cucina hanno costi molto economici, dai 3 ai 6 euro la coppia, quindi convengono! Soprattutto alla luce di questo loro doppio utilizzo: cucina – tavola. Dunque ecco i consigli, le dritte e i look per la tavola per apparecchiare usando strofinacci da cucina.


Righe, fantasie, fiori, geometrie, le stampe sono davvero tantissime le stampe e di strofinacci da cucina ce ne sono davvero di bellissimi.  Tanti i modi per poterli utilizzare: da singoli posso essere sfruttati come americane, ripiegati, posti sulla tavola in senso verticale o orizzontale, doppiandoli formeranno invece runner e stuoie.

Apparecchiare la tavola con strofinacci e tovaglioli

Utili soprattutto ora, nella stagione estiva, anche per le vostre tavole più easy all’aperto. Guardate la gallery e prendete spunto! I tovaglioli da abbinare? Di carta o tinta unita, cercando di individuare il colore che meglio si addice, ma direi che un bianco avorio si combina facilmente con tutto!

Ci si può anche divertire utilizzando i tovaglioli come sottopiatto, giocando sul contrasto con la tovaglia o posizionandoli direttamente sul tavolo, comodo quando si è in tanti intorno alle “mese” vacanziere.

Costano meno delle americane e occupano meno spazio per ogni singolo commensale, inoltre chi di voi non ha dei tovaglioli in casa?! Per i tanti invitati si potranno anche alternare: quelli a fantasia con quelli tinta unita sostituendoli per l’uso appropriato con quelli in carta. Provateci anche voi e inviatemi i vostri look: lookperlatavola@gmail.com

Aggiungo un piccolo utile dettaglio: fate comunque  attenzione ai tovaglioli di carta colorati, alcuni (soprattutto quelli molto economici) se bagnati, e a tavola può succedere di rovesciare un bicchiere specialmente quando si è in parecchi, possono rilasciare la loro tinta sul tessuto sottostante, quindi non li strofinate mai sulla tovaglia ne usateli per tamponare. Per concludere voglio confessarvi un’ultima pazzia: ho apparecchiato e creato bellissimi look perfino con dei tappetini da bagno, ma si certo prima di utilizzarli per il bagno!  E ci ho persino provato con un tappeto, in cotone lavabile naturalmente…direi con un ottimo risultato.

Fatemi sapere cosa ne pensate e continuate a seguirmi anche sulla mia pagina FB https://www.facebook.com/apparecchiandoconisa/ e sul profilo Instagram “Look per la tavola”. Ai prossimi suggerimenti!

Potrebbe interessarti anche