20 Aprile 2018 |

4 modi per realizzare un porta tappetino da yoga con il fai da te

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Care amanti delle asana, ecco4 modi per realizzare un porta tappetino da yoga con il fai da te . Un’attività semplice e rilassante … proprio come lo yoga stesso!

Si riaffaccia la bella stagione e, con l’arrivo del sole, ricominciano le tanto amate lezioni di yoga in palestra, al parco o per i più fortunati anche in spiaggia. Proprio per chi ama lo yoga e la bella stagione, è necessario avere un borsa porta tappetino.

Vediamo come realizzare un porta tappetino per lo yoga in tessuto, con buste di plastica intrecciate, vecchi ombrelli o jeans che non mettete più! Ecco 4 modi per realizzare un porta tappetino da yoga con il fai da te!

Porta tappetino da yoga fai da te con riciclo di stoffe

Utilizzando vecchie tovaglie in cotone o impermeabili, scampoli di tele o vecchie lenzuola create un patchwork con la macchina da cucire. L’importante è che tessuti e stoffe siano dei vostri colori e fantasie preferite e possibilmente allegri! Una volta messo insieme tutto il materiale si tratterà solo di tagliare e cucire i tessuti prescelti, adattandoli alle dimensioni del vostro tappetino. Infine si aggiunge una taschina per il tesserino e le chiavi e un bel laccio per tenerlo sulla schiena. Vediamo come fare.

Occorrente

  • Tessuti e stoffe
  • Velcro
  • Un tondo di carta
  • Cordoncino colorato
  • Macchina per cucire con punti base

Procedimento per realizzare un porta tappetino yoga fai da te in tessuto o stoffa

  1. Prima di tutto arrotolate il tappetino e prendete la misura dell’altezza (di norma è circa 60 cm) e del diametro della base (15 cm)
  2. Create un tondo di carta per fare la base: al diametro aggiungete 2 cm per il margine di cucitura e ritagliate una sagoma tonda da un foglio di carta usando un compasso. Sovrapponete la stoffa sul tondo di carta e ritagliate la stoffa della stessa forma
  3. Ritagliate ora il rettangolo del corpo centrale: aggiungete a entrambi i lati 2 cm per i margini di cucitura + 12 cm sull’altezza per avere un po’ spazio vuoto per chiudere la sacca + 6 cm sul lato alto del rettangolo per realizzare la coulisse in cui far passare il laccio. Ritagliate il rettangolo dalla stoffa
  4. Cucite tutte le parti con la macchina da cucire, creando la coulisse in cui far passare il laccio e il taschino
  5. Fissate il velcro con la macchina da cucire nei punti di chiusura della sacca e del taschino.

Porta tappetino da yoga con il fai da te da vecchi ombrelli

Utilizzando lo schema per fare il porta tappetino di stoffa, usate il tessuto di recupero di uno o più vecchi ombrelli. In questo modo, vi sarà possibile creare una borsa per il tappetino da yoga del tutto impermeabile.

Porta tappetino yoga con jeans e pantaloni

Un’altra idea per creare un porta tappetino per lo yoga prevede il recupero di un paio di vecchi jeans o pantaloni. Vi basterà verificare che il diametro delle gambe dei pantaloni sia adatto per inserirci il vostro tappetino. In questo caso infatti il lavoro di taglio e cucito sarà facilitato. Inoltre le tasche dei jeans possono trasformarsi in utili porta-oggetti.

Porta tappetino yoga con buste di plastica intrecciate

In questo caso si possono utilizzare delle buste di plastica, tagliate a striscioline e accuratamente intrecciate tra loro fino per formare una rete di sostengo molto comoda e leggera per il vostro tappetino. Potete intessere le buste come fossero fettucce impermeabili e creare così un rettangolone delle dimensioni giuste per contenere il tappetino da yoga. Provate utilizzando buste di vari colori e vedrete che effetto!

Leggi anche:

Asana e migliori posizioni yoga per l’equilibrio

Potrebbe interessarti anche