Autostima in 6 passi: come crescere figli sicuri di sé

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

L’autostima dei nostri figli dipende dall’ambiente in cui vivono e dai comportamenti che adottiamo nei loro confronti. I genitori hanno un ruolo cruciale nell’accrescere l’autostima dei figli.

Esistono alcune semplici strategie che aiutano a crescere bambini sicuri sé, migliorando i loro livelli di autostima.

Dare l’esempio

Da genitori è importante fornire ai propri figli un modello positivo. Più adottiamo un approccio calmo, fiducioso e positivo nei confronti della vita, più sarà facile per loro crescere con un’alta stima di sé e fiducia nei confronti della vita e delle proprie possibilità.

Gratificare

Uno dei metodi migliori per accrescere l’autostima di un figlio è quello di gratificarlo e ricompensarlo per i buoni risultati raggiunti. Questo non significa premiarlo per ogni cosa, atteggiamento che può essere controproducente, ma riservargli parole di stima e di apprezzamento quando sia necessario. Questo aiuterà i nostri figli a imparare lo straordinario valore del sacrificio.

Renderli indipendenti

Un altro aspetto da non sottovalutare è quello di dare ai propri figli, soprattutto i più piccoli, una certa autonomia, senza cadere nella tentazione di fare tutto al loro posto. È necessario essere pazienti e attendere che il bambino con i suoi tempi faccia queste azioni da solo, lasciando che impari dai propri sbagli. Solo in questo modo i figli potranno accrescere la sicurezza in se stessi.

Aiutarli a credere nelle proprie forze

Proporre ai propri bambini delle sfide da superare, anche insieme, può essere un valido aiuto per renderli più sicuri e intraprendenti. Qualunque sia la sfida, ricordatevi sempre di elogiarli nel caso in cui se lo meritino.

Spazio alla libertà di espressione e alla sperimentazione

Quando il bambino si trova in casa dobbiamo cercare in tutti i modi possibili di agevolare il dialogo, la libertà di espressione e la creatività. Il bambino deve sentirsi a proprio agio nel dire ciò che pensa e sperimentare nuove competenze e abilità.

Evitare un atteggiamento iperprotettivo

Se desideriamo accrescere l’autostima dei nostri figli non dobbiamo cedere alla tentazione di essere iperprotettivi intromettendoci costantemente nelle sue esperienze personali.

Se il bambino sa di avere sempre i propri genitori pronti ad aiutarli nelle situazioni più scomode non si impegnerà per migliorare le proprie abilità e le proprie competenze.

Foto Depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

I sogni sono affascinanti finestre aperte sulla nostra psiche, capaci di rivelare emozioni, paure e desideri nascosti. Tra i sogni più comuni e inquietanti c’è quello di perdere i capelli. Questo tipo di sogno può generare ansia e preoccupazione, spingendoci a chiederci cosa possa significare. L’interpretazione dei sogni è un campo complesso e variegato, che […]

L’intelligenza artificiale pian piano è entrata in ogni aspetto della nostra vita quotidiana. Tra i settori in cui può essere impiegata c’è, per esempio, quello della salute mentale. Negli ultimi tempi si sono diffusi dei chatbot dedicati al sostegno psicologico. Questo genere di chatbot può costituire una preziosa risorsa aiutando chi soffre di problemi di […]