Trucco per capelli grigi: come scegliere il make up migliore

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Capelli grigi o silver non hanno età queste nuance hanno conquistato tutti negli ultimi anni
  • Fondotinta sopracciglia e rossetti per capelli grigi per le più giovani
  • Gli errori da non commettere se si hanno i capelli silver

I capelli grigi o silver non hanno età. Negli ultimi anni questa nuance di colori per capelli sono davvero diffusi e piacciono sia alle più giovani sia alle più anziane. Ma essenziale è la scelta del trucco da abbinare alla vostra carnagione. Un make up nei toni caldi fa risaltare gli occhi chiari per chi ha capelli grigio scuro ad esempio. Che tu abbia scelto di non tingerli o di farlo volutamente ecco alcuni consigli utili per ottenere il miglior risultato tra colore di capelli e make up a prescindere dalla tua età.

Quale fondotinta scegliere per i capelli grigi per le più giovani

Se il tuo grigio o il platino ghiaccio con sfumature argentee è stato creato dal tuo parrucchiere, puoi anche fare a meno del rossetto ma è fondamentale dare alla pelle un aspetto uniforme, con un fondotinta che risponda alla tua carnagione senza scurirla. Rispettando la tua nuance rendi più armonioso il tuo viso.

Il fondotinta over 50 per capelli grigi

Se hai un grigio naturale o i capelli bianchi, la scelta della tonalità giusta per il fondotinta è la cosa più importante per evitare un effetto artificiale e “spento”. A meno che tu abbia una carnagione naturalmente piuttosto scura, non “abbronzarti” troppo: scegli un tono simile al tuo incarnato naturale, solo lievemente più scuro, e non dimenticare di applicarlo anche sul collo. Per completare, un blush leggero sui toni rosati o tendenti al pesca, piuttosto che una terra dalle tonalità tendenti al marrone.

Rossetto per capelli grigi

Il rossetto è probabilmente l’elemento sul quale si può osare di più, anche con i capelli grigi. Con nude look e  rossetti naturali non si sbaglia. Se però hai labbra definite e carnose, osa tranquillamente tinte decise come rosso e viola.

Le tinte che si abbinano meglio sono quelle nel ventaglio fra il rosa corallo e il pesca: non troppo scuro, questo tipo di rossetto (preferibilmente lucido e cremoso più che mat) illumina il viso e non “smorza” la luce della chioma.
Per provare una tonalità più squillante occorre una certa dose di personalità, ma un rossetto rosso sta benee a tutte lee età a prescindere dal colore dei capelli.

Come truccare gli occhi se hai i capelli grigi

Mai esagerare con il nero. Se hai un look giovane e sbarazzino e una pelle fresca puoi permetterti la riga di eye liner nero, ma in generale è prudente non scurire troppo l’occhio e non in modo monocromatico.

Il nero profondo fa da “riflesso” alle nuance più scure con un effetto non sempre vincente. Meglio creare le ombre con un ombretto bronzo come questo di Path Mc Grath o se vuoi un trucco più audace scegli un ombretto shimmer e colorato. Le ciglia lunghe completano il make up. Prova con l’eye liner o il kajal sui toni del marrone: come vedi l’effetto è più dolce e luminoso.

Smokey eyes per capelli silver

Se ti piace lo smokey eye (o comunque ami scurire la palpebra inferiore) per realizzarlo preferisci tinte magari cariche, ma colorate in accordo con le nuance della colorazione: viola, blu, un marrone “freddo”, verde scuro, e anche le varie gradazioni del grigio, che potrai poi sfumare.
Soprattutto se hai superato i 40 o 50 anni, sì al mascara scuro con, per il resto dell’occhio, un semplice trucco effetto nude che non è mai di troppo.

Trucco capelli grigi: scegliere l’ombretto

C’è grigio e grigio: potresti avere un sale e pepe naturale, una tinta “granny hair”. Un cenere, un platino silver, fino al color ghiaccio, e ogni sfumatura può avere la combinazione più adatta con l’ombretto. Naturalmente anche la carnagione e il colore degli occhi hanno la loro parte nella scelta del make up occhi con cui vivacizzare il tuo sguardo.

Un errore da non fare se sei over 50

Da sapere sicuramente c’è che gli ombretti lucidi e glitterati stano benissimo con la chioma argento. Ricorda che se la tua pelle non è più giovane il glitter rischia di “incastrarsi” nelle piccole rughe creando un effetto davvero antiestetico.

L’ombretto della stessa tonalità dell’iride piace molto. Qui si accorda benissimo con il punto di grigio della capigliatura ed è messo in assoluta evidenza dal contrasto con il color corallo che lo circonda.

Capelli grigi: come truccare le sopracciglia

Oggi le sopracciglia sono oggetto di molta cura, e giustamente. Se i tuoi capelli sono grigi e le sopracciglia non sono particolarmente chiare per natura, ti consigliamo di sottolinearle con una matita di tonalità scura, ma non nera, e di sfumare evitando tratti troppo netti e “pieni”.

La moda concede di “esagerare” un po’ nell’evidenziare le sopracciglia, se ti piace. Va bene con un trucco occhi quasi nature, però.

Sopracciglia naturali e capelli grigi con sfumature di colore ? Si può fare, attenzione però a scegliere un  make up  adatto per no creare un contrasto privo di senso e a mantenere le sopracciglia curate e regolate senza “ritoccarle” affidandoti semplicemente alla natura, specie se la tua base è bionda o castana chiara.

Trucco capelli grigi: scegliere l’ombretto

C’è grigio e grigio: potresti avere un sale e pepe naturale, una tinta “granny hair”, un cenere, un platino silver, fino al color ghiaccio, e ogni sfumatura può avere la combinazione più adatta con l’ombretto. Naturalmente anche la carnagione e il colore degli occhi hanno la loro parte nella scelta del make up occhi con cui vivacizzare il tuo sguardo.

Un errore da non fare se sei over 50

Gli ombretti lucidi e glitterati stano benissimo con la chioma argento. Ma ricorda che se la tua pelle non è più giovane il glitter rischia di “incastrarsi” nelle piccole rughe creando un effetto davvero antiestetico. Bellissimo un piccolo punto di luce all’interno, accanto all’attaccatura dell’occhio. Eventualmente un leggero tocco di polvere luccicante nella linea fra la tempia e lo zigomo.