Acqua micellare: come si usa e su quali tipi di pelle

di Alice Marchese

Durante la nostra skincare è capitato più volte di utilizzare l’acqua micellare. Questo cosmetico strucca il viso, ma lo rinfresca allo stesso tempo. Ma come la si utilizza nel miglior modo possibile? Ecco tutti i segreti!

Acqua micellare: cos’è

Se state cercando un prodotto che lenisce, strucca e rinfresca la pelle, l’acqua micellare è quello fatto apposta per voi. Qualora si preferisca qualcosa di diverso, è risaputo che si possa utilizzare anche come tonico in quanto rinfresca, lenisce e lascia la cute liscia e molto piacevole alla vista. Ma un aspetto da tenere in considerazione è quello di scegliere quella giusta per voi.

A cosa serve l’acqua micellare

Questo cosmetico è utilissimo per la nostra skincare e se trovate quella giusta per voi può rivoluzionare totalmente la vostra routine di bellezza. Questa è formata da particelle, dette micelle, alle quali deve il suo nome, che servono ad intrappolare la sporcizia che si accumula sulla pelle del viso. Asciuga il sebo, strucca e lenisce. Inoltre serve anche a rimuovere i cosmetici più difficili, come quelli resistenti all’acqua o a lunga durata.

Acqua micellare: come si usa

Se si usa l’acqua micellare solo per pulire, detergere ed idratare la pelle del viso e non si è truccate, è sufficiente utilizzare un solo dischetto di cotone per tutto il viso. Se, invece, si utilizza l’acqua micellare, oltre che per detergere ed idratare anche come struccante, è buono cambiare il dischetto di cotone per ogni zona del viso: occhi, labbra, lato destro e lato sinistro. Ma ogni parte del viso ha il suo specifico trattamento.

Leggi anche: Skincare: step fondamentale per la nostra beauty routine

Come usarla negli occhi

Bisogna prendere un dischetto struccante, collocarlo sulle palpebre e lasciarlo per qualche secondo in modo tale da eliminare ogni residuo di trucco, anche se resistente all’acqua e di lunga durata. Trascorsi alcuni secondi, procedere facendo scendere il dischetto di cotone per pulire le ciglia da radice a punta. Non è necessario il risciacquo.

Labbra

Per questa zona del viso bisogna passare il disco di cotone imbevuto di prodotto, dai bordi delle labbra alla parte centrale ripetendo, poi, lo stesso movimento dalla parte centrale delle labbra ai bordi delle stesse. Consigliabile farlo prima di struccare il resto del viso.

Come struccare il resto del viso

Ricordiamo sempre che può essere utilizzata sia al mattino che la sera. Si parte dalla fronte con movimenti circolari e leggeri e scendere alla guancia ed infine al mento. Le parti alle quali bisogna dedicare più attenzione sono i lati del naso ed il collo, zone dove, molto facilmente, possono rimanere residui di trucco o sporcizia ambientale accumulata.

Dove può essere conservata?

Un consiglio aggiuntivo sul modo d’uso dell’acqua micellare è quello di conservarla in frigorifero nei mesi più caldi. Così diventerà perfetta anche per rinfrescare la pelle. Inoltre è opportuno assecondare la propria pelle e il proprio ph per scegliere quella giusta per noi, per evitare di appesantirci troppo.

Leggi anche: Skincare: guida alla scadenza dei prodotti dello shopping beauty online


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Le tendenze del make-up per l’Autunno -Inverno 2022/2023  raccontano  un ritorno alle origini, mettendo da parte il no make-up look e dando spazio a colori e finish d’effetto sempre nel nome della natura. I prodotti must have  per  l’Autunno-Inverno 2022/2023 Un racconto fatto a colori, una storia di rivincita sulle ultime stagioni dove tutto è […]

3 min

Gli smalti dell’autunno 2022 puntano a look minimal. Anche in fatto di stili e forme. Per unghie sempre eleganti e glamour dalle tinte insolite che vanno dal marrone, al verde oliva fino al bianco latte.  I trend degli smalti per l’autunno 2022 Con l’arrivo della nuova stagione anche le unghie e la manicure cambia e […]

4 min

Siete  pronte a prendere appunti? È il momento di fare un ripasso prima di procedere con lo shopping della nuova stagione. E quindi di analizzare ancora una volta quali sono i trend moda autunno inverno 2022/23 più forti e irresistibili da copiare alle passerelle, individuando quelli più in linea con la nostra personalità. I cappotti […]