È scomparsa un’altra ragazza: che fine ha fatto Kimberly dopo l’appuntamento segreto?

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Dopo la tragica scomparsa di Giulia Cecchettin, uccisa dall’ex fidanzato, c’è un altro caso che sta tenendo tutti con il fiato sospeso. Si tinge di giallo la scomparsa di Kimberly Bonvissuto, 20enne di Busto Arsizio di cui non si hanno più notizie dalla sera di lunedì 20 novembre.

Il giallo sull’appuntamento segreto

Stando al racconto della madre e di alcuni parenti, la ragazza sarebbe uscita di casa intorno alle 16:00 dicendo che avrebbe incontrato la cugina per cenare insieme. In realtà, secondo quanto dichiarato dalla cugina, Kimberly le avrebbe nascosto di avere in programma un appuntamento con un misterioso ragazzo. La giovane, descritta come una persona solare e senza particolari problemi, è uscita di casa indossando una tuta grigia, scarpe nere, un giubbino Colmar e con sé aveva solo il cellulare e il caricabatterie. Non i documenti, né carte di credito o vestiti di ricambio. Attorno alle 21:30 avrebbe dovuto ricontattare la cugina, ma quella telefonata non è mai arrivata e da allora il suo cellulare risulta irraggiungibile.

La ragazza è uscita di casa dicendo di incontrare la cugina

La madre ha denunciato la scomparsa nella stessa serata di lunedì non vedendo la figlia rientrare. Sono immediatamente partite le ricerche da parte degli investigatori, anche se al momento l’ipotesi prevalente sembra essere quella dell’allontanamento volontario. Kimberly, disoccupata, vive con la madre ed è descritta come una ragazza solare, senza apparenti motivi per sparire nel nulla. L’unico elemento sospetto resta l’appuntamento tenuto segreto anche alla cugina, cosa insolita per la 20enne.

Famiglia in ansia, lanciati accorati appelli sui social per ritrovare Kimberly

La famiglia ha lanciato accorati appelli sui social network, pubblicando le foto di Kimberly, occhi azzurri e capelli rossi, 1.55 di altezza. Per le strade di Busto Arsizio sono state affisse locandine con l’immagine della giovane scomparsa e i recapiti utili per eventuali segnalazioni. La speranza dei parenti è che qualcuno possa averla vista o incontrata e possa fornire elementi utili alle indagini. “Kimberly è uscita solo con il telefonino e il caricatore, non aveva con sé nient’altro. Non ha con sé nemmeno i documenti né i vestiti. Siamo molto preoccupati e la polizia sta visionando le telecamere di sorveglianza per capire dove possa essere andata”, ha dichiarato la madre a La Prealpina.

Gli investigatori seguono la pista dell’appuntamento

Gli investigatori procedono nel massimo riserbo, ma è certo che la pista più concreta al momento sia quella legata alla figura del misterioso ragazzo con cui Kimberly avrebbe avuto un appuntamento. Si stanno esaminando i tabulati telefonici e i social network della ragazza per risalire alla sua identità ed eventuali contatti avvenuti nelle ore precedenti la scomparsa.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria