Dormire con gli animali domestici è pericoloso? I consigli degli esperti

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Per molti di noi, gli animali domestici sono parte integrante della famiglia. Con la loro presenza affettuosa e il loro comfort rassicurante, spesso ci troviamo a condividere il letto con i nostri amici a quattro zampe. Tuttavia, sorge spontanea una domanda: dormire con gli animali domestici è sicuro?

Gli esperti offrono preziose informazioni per aiutarci a prendere decisioni informate sul condividere o meno il letto con i nostri compagni pelosi.

I pro e i contro

Dormire con gli animali domestici può essere un’esperienza straordinariamente confortante. La sensazione di un gatto accoccolato ai piedi o di un cane rannicchiato accanto a noi può regalare un senso di sicurezza e calore unici.

Secondo una recente ricerca condotta dall’Università del Cleveland e del Minnesota la pratica del co-sleeping con i cani e con i gatti è una fonte sicura di benessere per chi li ha accanto.

Si assiste, infatti, ad un aumento di ossitocina nell’organismo, l’ormone della felicità, ma anche a una riduzione della pressione sanguigna, cosa che accade anche nel momento in cui si accarezzano durante il giorno.

Dormire con i cani e i gatti può aiutare a combattere la depressione da solitudine e alcuni specifici disturbi del sonno come l’apnea morfeica ostruttiva, la narcolessia o la tendenza a fare incubi a causa di eventi o traumi che hanno generato stress in passato.

Tuttavia, c’è molto da considerare quando si tratta di condividere il proprio spazio di riposo con gli animali. Innanzitutto, la salute dell’animale è fondamentale. Animali con parassiti o problemi di salute potrebbero comportare rischi per la salute umana. Inoltre, allergie e asma potrebbero risentire della presenza di peli animali nel letto.

Gli animali portano con sé germi, batteri e parassiti, che potrebbero essere trasmessi agli esseri umani attraverso il contatto diretto o l’inalazione. Questo è particolarmente rilevante per coloro che hanno un sistema immunitario compromesso, come i bambini piccoli o le persone anziane.

In più secondo un recente studio dell’Università australiana del Queensland, pubblicata su Anthrozoös, il Journal dell’International Society for Anthrozoology, gli animali domestici tenderebbero a muoversi per circa il 20% della notte, svegliando più volte i loro padroni (3-4 volte in più rispetto a chi dorme senza animali).

Come comportarsi

Cosa fare allora? Gli esperti concordano sul fatto che, sebbene dormire con gli animali domestici possa essere gratificante, è importante prendere precauzioni per mantenere un ambiente sicuro e igienico. Prima di decidere di condividere il letto con il vostro animale, è bene consultare un veterinario per assicurarsi che sia in buona salute e mantenere regolari visite veterinarie, trattamenti antiparassitari e procedure di pulizia igienica per se stessi e il proprio animale domestico.

Una soluzione potrebbe essere quella di creare uno spazio separato per il vostro animale domestico, un lettino, una cesta accanto al letto, dove il cane o il gatto potranno sentirsi a proprio agio vicino al padrone senza condividere lo stesso spazio.

La decisione di dormire con gli animali domestici resta comunque una scelta personale che dipende dalle esigenze familiari e dello stesso animale. Il consiglio è quello di prendere in considerazione i rischi e i vantaggi, e agire di conseguenza, ricordando che il rispetto e il benessere dei vostri amici a quattro zampe hanno l’assoluta priorità.

Foto da depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Alcuni sostengono che l’omosessualità sia innaturale. Ma cosa dice la natura a riguardo? In realtà esistono diverse specie animali attratte dallo stesso sesso. Alcuni animali sono eterosessuali, altri omossessuali e altri ancora si trovano in una via di mezzo. Naturalmente, non dobbiamo proiettare sugli animali la stessa immagine che abbiamo delle relazioni omosessuali tra esseri […]

Sono sempre più numerosi i proprietari di animali domestici che attivano una polizza assicurativa dedicata ai loro piccoli amici, per proteggerli in caso di problemi di salute e per tutelarsi nei confronti di soggetti terzi.  In sostanza, la polizza cane e gatto è sottoscritta dal proprietario dell’animale, e include sia la Responsabilità Civile, sia altre […]

Non tutti i gatti sono dolci e carini. Alcune razze sono infatti sconsigliate ai “genitori” alle prime armi. I gatti sanno farti innamorare, ma anche impazzire. Possono miagolare senza sosta, senza motivo apparente, graffiare i tuoi mobili costosi e rompere ‘accidentalmente’ gli oggetti più fragili. I gatti possono anche sgridarti all’improvviso e nonostante ci sia […]