Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Come si prepara il Moon Milk, il “latte di luna” che combatte l'insonnia

Salute - 6 aprile 2018

Ecco la ricetta per preparare il Moon Milk, il “latte di luna” che combatte l'insonnia e rilassa mente e corpo predisponendoci a un riposo sereno. Direttamente dalla tradizione ayurvedica indiana, scopriamo come realizzare questo semplice rimedio!

Chi soffre di problemi di sonno o è stressato può trovare giovamento da un rimedio tutto naturale: il Moon Milk, il latte di luna che combatte l’insonnia e rilassa la mente.

È una soluzione che arriva dall’India e che si ispira al tradizionale latte e miele, arricchito però con spezie indiane che gli conferiscono un grande potere rilassante e calmante per farci riposare in modo sereno e farci alzare fresche e riposate.

Tutti i componenti che si aggiungono al latte hanno proprietà benefiche e svolgono una precisa funzione: il ginseng indiano stimola la produzione di dopamina, il miele calma i nervi e stimola il sonno, la noce moscata è un sedativo naturale, mentre pepe, cardamomo, zenzero e cannella hanno effetti digestivi.

Bastano pochi ingredienti per realizzare questo toccasana da bere prima di dormire quando si è già nel mood e in tenuta da notte per aiutare la mente a rilassarsi e a cedere il posto al riposo. Scopriamo insieme come si prepara il Moon Milk!

Ingredienti:

  • 1 tazza di latte vaccino (o di mandorla)
  • 1/2 cucchiaino di ginseng indiano in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di cardamomo macinato
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di olio di cocco o ghee

Procedimento:

  1. Prendete il latte e mettetelo in un pentolino portandolo a bollore con fiamma moderatamente bassa. Unite man mano le spezie insieme all’olio di cocco o di ghee.
  2. Lasciate sobbollire dolcemente il latte sul fuoco per circa 5-8 minuti.
  3. Fate raffreddare leggermente e aggiungete il miele, facendolo sciogliere con cura.

Leggi anche:

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA