Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Ayurveda: cos'è e su quali principi si basa

Salute - 14 febbraio 2017

Alla scoperta dell'Ayurveda: cos'è e su quali principi si basa uno dei sistemi medici più antichi della terra e mai conosciuti.

L’Ayurveda può essere definito come uno dei più sofisticati e potenti sistemi sanitari di medicina alternativa al mondo. A dispetto di molte sviste e cattive interpretazioni, infatti, l’Ayurveda è una scienza complessa (Ayur = vita, Veda = scienza o conoscenza), nata e sviluppata con l’intento di aiutare le persone a rimanere in buona salute e in armonia con l’universo.

I due principi guida della medicina Ayurvedica sono:

  1. La mente e il corpo sono indissolubilmente connessi
  2. Nulla ha più potere di guarire il corpo se non la mente.

Come fare a mettere in equilibrio la mente e il corpo secondo l’Ayurveda?

Meditazione ayurvedica

Liberarsi dalla malattia, pertanto, dipende da quanto espandiamo la nostra coscienza, portandola in equilibrio, ed estendendo tale equilibrio al corpo. Questo processo non è così complicato come può sembrare e, ad esempio, si può fare con la meditazione.

In particolare, nello stato di consapevolezza riposante, creato attraverso la meditazione ayurvedica, la frequenza cardiaca e il respiro lento, diminuiscono la produzione di ormoni dello stress come il cortisolo e l’adrenalina, aumentando la produzione di neurotrasmettitori che migliorano il benessere, tra cui la serotonina, la dopamina, ossitocina e le endorfine. Ma la meditazione è solo uno degli strumenti per ritrovare l’equilibrio di corpo e la mente.

Alimentazione ayurvedica

L’Ayurveda si può definire come “un approccio personalizzato” per la cura complessiva di mente e corpo che prevede anche una serie di scelte ottimali sulla dieta, l’esercizio fisico, gli integratori e uno stile di vita sano.

In particolare, per la medicina ayurvedica, l’alimentazione rappresenta una funzione vitale fondamentale. Per creare un corpo e una mente sani, la nutrizione ideale proviene dal consumo di una varietà di alimenti freschi che vengono opportunamente preparati e consumati con consapevolezza.

Un modo semplice per assicurarsi di seguire una dieta equilibrata è quello di includere in ogni pasto i sei gusti ayurvedici (dolce, salato, acido, piccante, amaro e astringente). Insieme ai sei gusti, anche i colori dei cibi che mangiamo sono fonte di vita lunga e sana. A seconda dei colori, infatti, i cibi hanno proprietà antiossidanti o contengono sostanze nutrienti che stimolano il sistema immunitario.

Ayurveda e sonno

Durante il sonno, il nostro corpo si ripara e si ringiovanisce. La mancanza di sonno ristoratore sconvolge l’equilibrio del corpo, indebolisce il nostro sistema immunitario, e accelera il processo di invecchiamento. Gli esseri umani hanno bisogno dalle sei alle otto ore di sonno, senza naturalmente l’aiuto di farmaci, alcol e droghe.

Infine, secondo l’ Ayurveda, quando il corpo e la mente sono in equilibrio, anche i desideri sono in equilibrio e ciò perchè, siamo naturalmente dotati di un sistema mente-corpo perfetto.

Equilibrarlo di continuo con il giusto mix di elementi, tuttavia, è compito nostro e della medicina ayurvedica che ci aiuta a farlo.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA