Rai Tre, torna Chi l’ha visto con le storie degli accumulatori seriali: le anticipazioni

di Gaetano Ferraro


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Questa sera torna in diretta su Rai3, “Chi l’ha visto?”. Federica Sciarelli si occuperà, tra le altre storie di persone scomparse, anche di alcuni casi di persone che sono diventata accumulatori seriali. Sono tantissimi i casi in Italia di persone che sono diventate ossessionate dall’accumulo, molto spesso a causa di problemi psichici o di problemi economici. La trasmissione di Rai Tre scaverà nelle vite di alcune di queste persone, scoprendo cosa ci sta dietro e alcune vicende misteriose. 

Torna “Chi l’ha visto?” su Rai 3, le anticipazioni

Così Chi l’ha visto torna a occuparsi di accumulatori seriali: una realtà con cui non si fanno i conti. Dopo la storia di Raffaele Lioce, trovato morto tra le cose che aveva accumulato, in tanti si sono fatti avanti: Chi chiede aiuto anche per il proprio palazzo, Chi chiede aiuto per sé stesso non riuscendo a gettare la roba che ha invaso la propria casa. Una realtà più diffusa di quanto si pensi: a ‘Chi l’ha visto?’ oggi, in prima serata su Rai 3.

Il caso di Raffaele Lioce trovato morto in casa tra i suoi rifiuti 

La storia di Raffaele Lioce, 80 anni, ha aperto a nuovi casi di accumulatori seriali. L’uomo nelle scorse settimane è stato ritrovato morto e sepolto dagli stessi rifiuti e oggetti che trovava per strada e accumulava in casa. È stata la ditta incaricata di sgomberare l’appartamento a rintracciare il corpo dell’80enne: dalla sua abitazione infatti uscivano soltanto topi e insetti. Ad accendere i riflettori sulla vicenda di Lioce è stata la trasmissione “Chi l’ha visto?”, che dal primo marzo ha sostenuto la tesi che l’uomo potesse trovarsi ancora in casa. Ora la trasmissione vuole aprire a nuovi casi di persone che accumulano oggetti in casa per riuscire a capire meglio e per risolvere queste particolari situazioni. 

Il caso del professore sparito da Cadòneghe

Nel corso della serata di oggi Chi l’ha visto parlerà anche della scomparsa di Valter, professore di italiano e di storia da qualche anno in pensione. L’uomo sparisce da Cadòneghe (Padova). E come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria