Temptation Island 2024, Lino si presenterà al falò con Alessia? Sarà addio?

di Ilaria Macchi


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La seconda puntata di “Temptation Island 2024”, in onda questa sera su Canale 5, si preannuncia davvero scoppiettante e non mancherà di regalare sorprese e colpi di scena. Si partirà certamente da dove siamo rimasti una settimana fa, ovvero da Alessia che ha scelto per la seconda volta di chiedere il falò di confronto a Lino, ma ancora non sa se lui si presenterà. La campana lo aveva già fatto una volta, dopo due soli giorni dal loro arrivo sull’isola, arrabbiata per l’atteggiamento del ragazzo che si era avvicinato troppo a una delle tentatrici, Marika, ma lui era rimasto nel villaggio. Non solo, il suo modo di agire non era minimamente cambiato, per questo lei non aveva intenzione di sopportare ancora.

I telespettatori del reality avevano comunque trovato modo per sorridere sull’accaduto, soprattutto per un particolare che è suonato come una beffa per il ragazzo. Solo poche ore prima, infatti, aveva ironizzato sulla possibilità che la fidanzata potesse davvero chiamarlo per un confronto, convinto di potersi ancora divertire con le ragazze, ma ha poi capito che quello che lui riteneva uno scherzo era poi diventato realtà.

Filippo Bisciglia in questa fase ha giocato un ruolo strategico, consapevole di come Alessia stia soffrendo per la mancata considerazione da parte del fidanzato, nonostante i due stiano insieme da anni. Già al primo falò la giovane è scoppiata in lacrime e ha avuto un vero attacco di panico, arginato dal tentativo di consolazione di Martina, altra fidanzata, con cui ha davvero legato. La De Ioannon non l’ha lasciata sola nei momenti che precedono quello che potrebbe essere l’ultimo confronto con il fidanzato, ma già prima l’aveva spronta a pensare a se stessa, cosa che non sempre ha fatto da quando ha iniziato la relazione con Lino: “Lo capisci che non puoi stare così? Lui va allontanato dalla tua vita. Lo devi fare per te, per la donna che sei, per il fatto che sei mamma. È una persona che va eliminata. Lo so che fa male ma devi farlo“, le ha detto Martina. A quel punto lei ha ribattuto: “Non ce la faccio più, me ne voglio andare a casa”.

Alessia è infatti mamma di un bambino di sette anni, Vincenzo, nato da una precedente relazione, che non può che essere una priorità per lei. Soffrire così tanto non fa però bene né a lei né al bambino, per questo a volte può essere necessario guardare in faccia alla realtà e prenderne coscienza, essere impegnati con qualcuno che ha altri pensieri non è la scelta giusta. Vedremo quindi se stasera ci sarà davvero l’addio tra loro.


Dalla stessa categoria

Correlati Categoria