Ornella Vanoni, femore rotto e tour rinviato

di Manuela Zanni

Sono ore di apprensione per Ornella Vanoni che è stata costretta a rinviare il suo tour  a causa di una brutta caduta che le ha provocato la rottura del femore. Scopriamo, di seguito, cosa è successo alla cantante.

 

Cosa è successo ad Ornella Vanoni?

La cantante ha dovuto subire un intervento chirurgico a causa della rottura del femore. Per questo motivo anche se  l’inizio della tournée era previsto a novembre, l’incidente l’ha costretta a rinviare tutte le date in modo da potersi riprendere dopo la convalescenza.

Ornella Vanoni

Ornella Vanoni

Come è caduta Ornella Vanoni?

L’artista, infatti, ha raccontato di aver messo un piede in un buco di un marciapiede e di essersi così procurata la rottura del femore. “I marciapiedi sono disastrati e causano incidenti, tra i quali il mio – ha spiegato la cantante – Ho rotto il femore, ma forza e coraggio, ci incontreremo in occasione di questi concerti che renderanno felice me e sono certa anche voi. Cari saluti”.

Quando inizierà il tour di Ornella Vanoni?

La cantante avrebbe dovuto esibirsi a partire da novembre, ma l’incidente l’ha costretta a spostare tutto di almeno un mese e dare il via alle date a dicembre, per proseguire a gennaio 2023. “In seguito all’infortunio ha dovuto subire un intervento  che l’ha costretta a un periodo di riposo da cui, però, si è ripresa tornando già al lavoro” si legge nella nota stampa.

Le nuove date del tour

Il tour nei teatri, con un quintetto di sole donne, “partirà il 3 dicembre da Padova e proseguirà (in ordine) a Roma, Brescia e Milano. Riprenderà nel 2023, dopo le festività, con Bologna, Torino, Perugia, Firenze e Genova“. Un impegno notevole per l’artista, come aveva spiegato in una recente intervista: “C’è sempre l’emozione che ti spinge a continuare e finché c’è si può lavorare. Certo, alle volte hai voglia di farlo ma non ne hai la forza, allora cerco di rimettermi in sesto, vado in piscina, mi ricreo e quindi vado in tour. Comunque sono date molto comode, non sono strette. Perché il cervello è lucido, ma la carcassa si stanca di più”.

“Cinque musiciste bravissime”

Con lei sul palco con lei ci saranno Sade Mangiaracina al pianoforte (che cura anche gli arrangiamenti), Eleonora Strino alla chitarra, Federica Michisanti al contrabbasso, Laura Klain alla batteria e Leila Shirvani al violoncello: “Cinque musiciste bravissime. L’idea – aveva spiegato Vanoni – è nata grazie al confronto con il mio amico Paolo Fresu”.

Ornella Vanoni

Ornella Vanoni

LEGGI ANCHE: Ornella Vanoni: “Fumo canne da 55 anni, mi servono badanti che sappiano rollare”

Ornella Vanoni 88 anni e non sentirli ( femore a parte)

Nonostante questo incidente di percorso, l’artista ad ottantotto anni ha una energia da fare invidia e ad andare in pensione non ci pensa proprio e anzi è sempre pronta a rimettersi in gioco, che sia un nuovo disco, una collaborazione con qualche collega, una partecipazione in tv. Stavolta è un tour che la riporta a teatro, suo grande e mai abbandonato amore. “Ma si tratta solo di poche date. E anche ben distanziate. Ho bisogno di riposare perché sul palco mi spendo molto. E se la voglia di esibirmi è sempre tanta, ogni tanto il corpo ti dice basta”. La forza e la tenacia che ancora la guidano, spiega, hanno una sola origine: “la passione” aveva raccontato poco tempo fa all’ANSA.

LEGGI ANCHE: Ornella Vanoni si racconta “Senza fine”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

L’album Thriller di Michael Jackson debuttò nei negozi il 30 novembre 1982 diventando il disco più venduto nella storia della musica, in virtù delle oltre 100 milioni di copie polverizzate a livello globale, di cui 34 milioni nei soli Stati Uniti, dove è stato certificato con 34 dischi di platino e 3 dischi di diamante […]

3 min

E’ stata una puntata difficile per i protagonisti di X Factor 2022 che si sono dovuti esibire  con la  modalità  “giostra” che non ha  perdonato le imprecisioni di alcuni. Ecco chi è stato eliminato e, soprattutto, chi vedremo nella semifinale del prossimo giovedì 1 dicembre. La prima eliminata della serata Come ogni anno arriva puntuale […]

3 min

I Maneskin hanno vinto nella categoria Favorite Rock Song con il brano “Beggin'” agli American Music Awards, in cui erano nominati insieme a Foo Fighters, Red Hot Chili Peppers, Imagine Dragons e Kate Bush. La colonna sonora del film Elvis, a cui la band ha collaborato, ha vinto nella categoria Favorite Soundtrack. I Maneskin infilano […]

2 min

L’inimitabile Zucchero festeggia 40 anni di carriera musicale a Campovolo e per questo evento sono stati organizzati due concerti alla RCF Arena di Reggio Emilia (Campovolo). Il nome è “Diavolo in Re” e sono previsti per venerdì e sabato 9 e 10 giugno 2023, per i suoi 40 anni di carriera. L’artista ha scritto la […]