Morgan espulso da X Factor dopo offese sessiste? Lui annuncia: “Devolverò compenso ai gay”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La poltrona di Morgan come giudice di X Factor 2023 starebbe tremando. Secondo indiscrezioni, l’artista sarebbe stato allontanato momentaneamente dal talent show di Sky dopo le sue recenti dichiarazioni duramente criticate. Le fasi delle audition e dei bootcamp sono state registrate con la presenza di Morgan, ma non è escluso che possa essere rimosso in seguito al montaggio.

Le frasi omofobe di Morgan al concerto di Selinunte

Le frasi pronunciate a Selinunte durante l’ultimo concerto di Marco Castoldi, in arte Morgan, hanno sollevato un polverone mediatico. In quell’occasione l’artista si era scagliato verbalmente contro alcuni spettatori, utilizzando anche termini omofobi. Dopo le scuse pubbliche, Morgan è stato travolto dalle richieste di licenziamento dal cast di X Factor da parte dei fan del programma. Al momento né la produzione né l’artista hanno commentato ufficialmente la situazione, ma sul web circolano con insistenza voci di un allontanamento già avvenuto.

Voci insistenti di un allontanamento già avvenuto

I giudici Ambra Angiolini, Fedez e Dargen D’Amico dovrebbero essere confermati, mentre si fanno già i nomi di possibili sostituti last minute di Morgan, come Lazza e Tananai. La conduttrice Francesca Michielin non dovrebbe subire cambiamenti. Si attende a questo punto una presa di posizione da parte di Fremantle e Sky per chiarire il destino di Morgan a X Factor. Una decisione definitiva dovrà necessariamente arrivare a breve, considerando che la messa in onda del talent show è prevista dal 14 settembre.

Morgan si scusa e devolve metà cachet in beneficenza

Nel frattempo Morgan ha pubblicato un nuovo post su Instagram per scusarsi ulteriormente, ammettendo la gravità delle sue parole. Ha inoltre annunciato che devolverà metà del suo compenso da X Factor 2023 a una struttura di accoglienza per giovani respinti dalle famiglie a causa del loro orientamento sessuale. L’artista ha dichiarato di voler trasformare l’errore in un gesto concreto di solidarietà, accettando le critiche. Ha anche invitato a cambiare il linguaggio che può alimentare forme di discriminazione. Nonostante ciò, la bufera mediatica non accenna a placarsi e la sua posizione nel programma appare ormai insostenibile.

Il pubblico si divide, in attesa di chiarimenti

La produzione di X Factor si trova davanti a un bivio: confermare Morgan rischiando di compromettere l’immagine dello show, oppure procedere con un avvicendamento in corsa. La scelta finale dipenderà dall’analisi costi-benefici tra tenere fede al cast originale e cambiare rotta per salvaguardare la reputazione del format. Il pubblico si divide tra innocentisti e colpevolisti, in attesa che si faccia luce sull’effettivo destino di Morgan a X Factor.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Il 27 maggio del 1999 usciva “50 Special”, il brano d’esordio dei Lùnapop dedicato alla celebre Vespa e scritto da un giovane studente bolognese, Cesare Cremonini. Il singolo, prodotto dalla Universo, una piccola etichetta indipendente romana, diventerà, però, presto un tormentone musicale, cantato e ballato dai giovani ad ogni occasione, segnando così per la band […]