Flop per i programmi Rai voluti da Meloni, chiudono “Avanti Popolo” e “Il Mercante in Fiera”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Sono destinati a chiudersi con diversi flop questi primi mesi di Rai “meloniana”. A dare il metro del fallimento è uno dei primi programmi della stagione autunnale, “Avanti Popolo”. Il talk show condotto dall’ex Ministro Nunzia De Girolamo, pensato come sostituto “naturale” di “Cartabianca” di Bianca Berlinguer, non ha difatti dato i risultati sperati.

Nunzia De Girolamo chiude “Avanti Popolo”, share bassissimo

Tra costi di produzione elevati, circa 200mila euro a puntata, e risultati scadenti (una media del 3% di share), a viale Mazzini hanno salutato anticipatamente il programma, che dall’iniziale fine a maggio chiuderà a dicembre, non venendo riconfermato per il 2024. La De Girolamo tornerà però in seconda serata con “Ciao maschio” su Rai1.

Pino Insegno lascia “Il Mercante in Fiera”, non farà “L’Eredità”

Si ferma anche Pino Insegno, altro nome discusso della “nuova” Rai, autore di numeri molto bassi con “Il Mercante in Fiera”, la cui fine era comunque prevista per dicembre. A differenza della collega però, Insegno non condurrà “L’Eredità”, come ipotizzato. Al timone del quiz show di punta Rai potrebbe tornare Flavio Insinna, tra i nomi più caldi insieme a Marco Liorni. Insegno dovrebbe passare a “Reazione a catena” in estate, prendendo il posto di Liorni. I vertici Rai dovranno quindi riflettere su come coprire gli spazi lasciati liberi da queste bocciature, che creano problemi di ascolti, con il pubblico che preferisce di gran lunga altri programmi.

Giletti torna in Rai dopo l’addio a La7

Per la Rai una delle poche certezze è il ritorno di Massimo Giletti, prima in una serata speciale per i 70 anni Rai e poi con un nuovo programma, probabilmente di inchieste, in primavera. Il 3 gennaio Giletti sarà anche a “Rischiatutto 70″ con Carlo Conti e annuncerà le date del suo ritorno dopo l’addio a La7. Intanto si fanno strada ipotesi come Insinna all'”Eredità”. I vertici Rai sono dunque chiamati a scelte difficili per invertire la rotta dopo questo avvio negativo.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

C’è tensione tra Giuseppe Garibaldi e Anita Olivieri. Si tratta di un colpo di scena dopo la stretta amicizia che i due hanno sempre dimostrato da quando si è conclusa malissimo la breve relazione tra il calabrese e Beatrice Luzzi. Infatti, girano varie clip sui social dove si documentano dialoghi accesi tra i due. In […]