Birmania, Miss Universo lancia un appello: “Pregate per Myanmar”

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Lo scorso dicembre, era diventata reginetta Ma Thuzar Wint Lwin in Myanmar ed era felice e fiera di poter rappresentare il suo Paese al concorso internazionale di Miss Universo.

Ma la situazione è insostenibile dopo il colpo di stato militare del primo febbraio di quest’anno che ha causato 780 morti e oltre 4 mila arresti. Per questo la gara finale che si terrà oggi in Florida è diventata un momento per richiamare l’attenzione sul dramma birmano: «Stanno uccidendo la nostra gente come animali. Dov’è l’umanità? Per favore aiutateci» ha detto la giovane in un’intervista.

“Pregate per Myanmar”

Già durante il National Costume Show, la sfilata delle reginette con l’abito nazionale, giovedì scorso, la modella aveva lasciato tutti di stucco presentandosi con un cartello che recitava «Pregate per Myanmar».

E oggi se, come è possibile, riuscirà a prendere il testimone di Miss Sudafrica Zozibini Tunzi, potrà usare la sua vittoria per chiedere la liberazione dei leader democratici attualmente in carcere.

Ricordiamo ancora l’immagine emblematica della suora che si inginocchia di fronte alla polizia, implorandola di interrompere il conflitto.

Aveva distribuito acqua e cibo ai manifestanti

Nei giorni successivi al colpo di Stato Thuzar Wint Lwin si era esposta scendendo in piazza per chiedere il rilascio di Aung San Suu Kyi. Aveva distribuito acqua e cibo ai manifestanti e donato somme importanti ai genitori delle vittime.

Sul suo account Instagram aveva postato foto in cui teneva in mano cartelli con su scritto: «Via il governo militare. Questa è la morte del Myanmar».

Su Facebook, invece, si era mostrata bendata, le mani legate e un nastro adesivo a tapparle la bocca, «Abbiamo paura del nostro stesso esercito. Fermano, molestano, uccidono persone in strada senza motivo. Quando vediamo un soldato, proviamo rabbia e paura». Comunque vada il concorso Thuzar Wint Lwin sa che non potrà tornare in patria. Troppi i suoi amici che sono finiti in carcere poche ore prima della sua partenza per gli Stati Uniti.

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Foto di Kevin Kobal Non c’è dubbio che quando si parla di destinazioni per una vacanza estiva, Ibiza si erge come una delle alternative più eccitanti per i giovani europei. Situata nel cuore del Mar Mediterraneo, questa piccola isola spagnola appartenente all’arcipelago delle Baleari ha guadagnato una reputazione mondiale come capitale estiva vita notturna. L’isola […]

Visitare New York è sempre un’esperienza affascinante. È una città che offre una vasta gamma di attività, attrazioni e luoghi da scoprire che rendono il viaggio indimenticabile. Dalle più note a quelle più ricercate, qualsiasi sarà l’itinerario scelto non deluderà alcun turista.   Negli anni, poi, è diventata sempre più accessibile, riuscendo a coinvolgere un pubblico […]

Continuano le indagini sul caso Liliana Resinovich. A quanto pare, secondo l’ipotesi avanzata dall’avvocato Nicodemo Gentile e la psicologa consulente Gabriella Marano, Liliana non si è suicidata, ma è stata uccisa la mattina della sua scomparsa da una persona che lei conosceva bene. Questo avvocato assiste Sergio Resinovich, fratello della vittima. Si parla addirittura di […]

Sicuramente vi sarà  capitato di vedere una persona anziana baciare un pezzo di pane dopo averlo fatto accidentalmente cadere a terra, o prima di lasciarlo andar giù nella pattumiera, quasi a chiedere perdono per quell’offesa. Vi spieghiamo, di seguito, il significato di questo antico gesto. Il pane alimento sacro Il pane non è solo la […]

Georgina Rodriguez sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza senza Cristiano. Il calciatore è molto impegnato nella nuova stagione di Premier Legue, dunque Lady Ronaldo si sta concedendo una pausa molto rilassante che l’ha portata anche a compiere un gesto estremamente simbolico. Nuovo tatuaggio per Georgina Rodriguez La modella di Jaca, dopo aver visitato Fatima è volata […]