04 dicembre 2018 |

Le più belle frasi sul fuoco

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Quali sono le più belle frasi sul fuoco? “Il fuoco che sembra spento spesso dorme sotto la cenere”, così scriveva Pierre Corneille per indicare metaforicamente la forza degli uomini, che spesso sembra sopita, ma lo è solo momentaneamente.

Non solo: il fuoco è diventato nel tempo simbolo di passione e amore, di determinazione e coraggio. Anche le Sacre Scritture contenevano moltissimi riferimenti a questo elemento quale simbolo di distruzione e rinascita insieme. Ecco dunque le più belle frasi sul fuoco, da William Shakespeare a Oscar Wilde!


Frasi celebri sul fuoco

Tra le più belle frasi sul fuoco ci sono quelle di Lev Tolstoj e William Shakespeare.

  • Accendi un sogno e lascialo bruciare in te.
    (William Shakespeare)
  • La vita è una fiamma che via via si consuma, ma che riprende fuoco ogni volta che nasce un bambino.
    (George Bernard Shaw)
  • Giorno e notte, un fuoco divino ci spinge ad aprire la via. Su vieni! Guardiamo nell’Aperto, cerchiamo qualcosa di proprio, sebbene sia ancora lontano.
    (Friedrich Hölderlin)
  • Lei ci crede a questo? A un fuoco inestinguibile che ti divora eternamente.
    (Dal film Amadeus)
  • Non si può asciugare l’acqua con l’acqua, non si può spegnere il fuoco con il fuoco, quindi non si può combattere il male con il male.
    (Lev Tolstoj)
  • Per conoscere una cosa bisogna ardere, essere in preda al fuoco.
    (Raffaele Morelli)
  • Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
    (Plutarco)
  • Si può avere un grande incendio nella propria anima, eppure nessuno è mai venuto a scaldarsi. I passanti vedono solo un filo di fumo dal camino e continuano sulla loro strada.
    (Vincent Van Gogh)
  • Il cammino interiore è simile al lavoro che una volta facevano gli uomini per accendere il fuoco. Si batte e si ribatte una pietra contro l’altra, senza stancarsi, finché scocca la scintilla. Per nascere il fuoco ha bisogno del legno ma per divampare deve aspettare il vento. Cerca dunque sempre il fuoco nella tua vita, attendi il vento, perché senza fuoco e senza vento i nostri giorni non sono molto diversi da una mediocre prigionia.
    (Susanna Tamaro)
  • La cosa più bella che possa capitare a un essere umano, è di scoprire il fuoco sacro, il fuoco della sua anima. E di fare in modo che la vita intera sia l’espressione di questa anima.
    (Annie Marquier)
  • Il fuoco è un simbolo naturale di vita e passione, sebbene sia l’unico elemento nel quale nulla possa davvero vivere.
    (Susanne K. Langer)
  • Eretico non è colui che brucia nel rogo, eretico è colui che lo accende.
    (William Shakespeare)
  • I roghi non illuminano le tenebre.
    (Stanislaw Jerzy Lec)
  • Il fuoco è sempre stato e, ragionevolmente, rimarrà sempre, il più terribile degli elementi.
    (Harry Houdini)
  • Il fuoco è brillante, il fuoco è pulito.
    (Ray Bradbury)
  • Il fuoco non ha più fumo quando è diventato fiamma.
    (Rûmi)
  • Nella fiamma il tempo stesso si mette a vegliare. Sì, chi veglia davanti alla fiamma non legge più. Pensa alla vita. Pensa alla morte. La fiamma è precaria e vacillante. Questa luce basta un soffio ad annientarla, una scintilla a riaccenderla.
    (Gaston Bachelard)
  • II fuoco e l’acqua. Sono buoni servitori, ma cattivi padroni.
    (Roger L’Estrange)
  • Se ti rompi il collo, se non hai niente da mangiare, se la tua casa è in fiamme, allora hai un problema. Tutto il resto è secondario.
    (Sigmund Wollman)
  • Tutte le cose sono uno scambio del fuoco, e il fuoco uno scambio di tutte le cose, come le merci sono uno scambio dell’oro e l’oro uno scambio delle merci.
    (Eraclito)
  • Huss, Savonarola, Bruno, per citare solo gli arsi vivi più rinomati. Roghi motivati con l’esigenza di salvaguardare l’integrità di un principio. A distanza di qualche secolo sei milioni di inceneriti per un non dissimile motivo. Il fuoco elemento privilegiato nella tutela delle idee.
    (Francesco Burdin)
  • La cosa più bella che possa capitare a un essere umano, è di scoprire il fuoco sacro, il fuoco della sua anima. E di fare in modo che la vita intera sia l’espressione di questa anima.
    (Annie Marquier)
  • Per conoscere una cosa bisogna ardere, essere in preda al fuoco.
    (Raffaele Morelli)
  • Tieni dentro di te un piccolo fuoco che brucia; per quanto piccolo, per quanto nascosto.
    (Cormac McCarthy)
  • Incomprensioni, calunnie, disprezzo e scherni: ecco la materia prima onde cementiamo la santità, se li fondiamo col fuoco nella carità, con la sapienza dell’umiltà
    (dal libro Diario di fuoco di Igino Giordani)
  • Viviamo tutti in una casa che brucia. Nessun vigile del fuoco da chiamare. Nessuna via d’uscita. Solo la finestra del piano di sopra da cui guardare fuori mentre il fuoco divora la casa con noi intrappolati, chiusi dentro.
    (Tennessee Williams)
  • Un fuoco a lungo celato diventa un incendio difficile a estinguere: un fuoco di cui appare la vampa, agevolmente si spegne.
    (Confucio)
  • La cosa più bella che possa capitare a un essere umano, è di scoprire il fuoco sacro, il fuoco della sua anima. E di fare in modo che la vita intera sia l’espressione di questa anima.
    (Annie Marquier)
  • Per conoscere una cosa bisogna ardere, essere in preda al fuoco.
    (Raffaele Morelli)
  • Tieni dentro di te un piccolo fuoco che brucia; per quanto piccolo, per quanto nascosto.
    (Cormac McCarthy)
  • Incomprensioni, calunnie, disprezzo e scherni: ecco la materia prima onde cementiamo la santità, se li fondiamo col fuoco nella carità, con la sapienza dell’umiltà
    (dal libro Diario di fuoco di Igino Giordani)
  • Ogni brace morente creava sul pavimento il suo fantasma.
    (Edgar Allan Poe)
  • Il tempo è il fuoco in cui bruciamo.
    (Delmore Schwartz)
  • Il cuore vive finché ha qualcosa da amare, così come il fuoco finché ha qualcosa da bruciare.
    (Victor Hugo)
  • L’amore nasce come una fiamma e si spegne come una candela.
    (Roberto Gervaso)
  • Tentar con le parole d’estinguer quella fiamma d’amore è tanto facile quanto attizzare il fuoco con la neve
    (William Shakespeare)
  • Il grande vantaggio del giocare col fuoco è che non ci si scotta mai. Sono solo coloro che non sanno giocarci che si bruciano del tutto.
    (Oscar Wilde)
  • Non lasciate che i vostri sogni vadano in fumo – usate misure di sicurezza antincendio.
    (Anonimo)
  • Probabilmente dalla scoperta casuale del calore del fuoco, e conseguentemente dal suo uso, derivò l’attuale necessità (prima un lusso) di sedersi accanto a esso. Se facciamo attenzione, ci accorgiamo che anche i cani e i gatti acquistano questa seconda natura.
    (Henry David Thoreau)
  • L’avarizia è come il fuoco: più legna si mette e più brucia.
    (Anonimo)
  • Quando il fuoco si appiccica alla casa del tuo vicino, la tua è in pericolo.
    (Proverbio greco antico)
  • Un fuoco a lungo celato diventa un incendio difficile a estinguere: un fuoco di cui appare la vampa, agevolmente si spegne.
    (Confucio)
  • Lo Spirito Santo ha manifestato la sua presenza agli uomini sotto forma non soltanto di colomba, ma anche di fuoco. Nella colomba viene indicata la semplicità, nel fuoco l’entusiasmo per il bene.
    (papa Gregorio Magno)
  • Gli uomini che prendono rapidamente fuoco, si raffreddano presto e sono quindi complessivamente poco fidati. Perciò esiste verso tutti coloro che sono sempre freddi o che a tali si atteggiano, il favorevole pregiudizio che essi siano uomini particolarmente degni di fiducia e sicuri; li si scambia con coloro che prendono fuoco lentamente e lo mantengono a lungo.
    (Friedrich Nietzsche)
  • Non si può asciugare l’acqua con l’acqua, non si può spegnere il fuoco con il fuoco, quindi non si può combattere il male con il male.
    (Lev Tolstoj)
  • I libri hanno gli stessi nemici degli uomini: il fuoco, l’umido, le bestie, il tempo ed il loro stesso contenuto.
    (Paul Valéry, fu poeta e filosofo francese)
  • Il fuoco è tutto… il resto non ha importanza.
    (Napoleone Bonaparte)
  • Il fuoco è sempre stato e, ragionevolmente, rimarrà sempre, il più terribile degli elementi.
    (Harry Houdini)
  • Non c’è fuoco ch’eguagli la passione, o squalo l’odio, ne’ trappola la follia, o torrente l’avidità
    (Buddha)
  • La vita è una fiamma che via via si consuma, ma che riprende fuoco ogni volta che nasce un bambino.
    (George Bernard Shaw)
  • Ci vogliono due pietre focaie per accendere un fuoco.
    (Louisa May Alcott, scrittrice statunitense)
  • Tutti gli imperi sono creati con il sangue e con il fuoco.
    (Pablo Escobar)
  • Il più tangibile di tutti i misteri visibili – il fuoco.
    (Leigh Hunt)
  • Il tempo è il fuoco in cui bruciamo.
    (Delmore Schwartz)
  • L’amore, come il fuoco, non può sussistere senza un continuo movimento: esso si spegne non appena finisce di sperare e di temere.
    (François de La Rochefoucauld)
  • L’amore è come il fuoco; spesso vedono prima il fumo quelli che ne sono fuori, che le fiamme quelli che stanno dentro.
    (Jacinto Benavente)
  • L’amore è come il fuoco, che se non si propaga si spegne.
    (Giovanni Papini)
  • II fuoco e l’acqua. Sono buoni servitori ma cattivi padroni.
    (Roger L’Estrange)
  • Ci vogliono due pietre focaie per accendere un fuoco.
    (Louisa May Alcott)
  • Le ragazze di oggi sembrano prefiggersi come unico scopo nella vita quello di giocare continuamente con il fuoco.
    (Oscar Wilde)
  • Un bambino che si è scottato ama il fuoco.
    (Oscar Wilde)
  • Il fuoco che sembra spento spesso dorme sotto la cenere.
    (Pierre Corneille, fu drammaturgo e scrittore francese)

Frasi famose sul fuoco

Tra le più belle frasi sul fuoco, anche quelle di Victor Hugo e Nelson Mandela. Scopritele tutte!

  • Accendere un fuoco in un camino è il piacere più solido di qualsiasi altra cosa al mondo.
    (Charles Dudley Warner)
  • Il cuore vive finché ha qualcosa da amare, così come il fuoco finché ha qualcosa da bruciare.
    (Victor Hugo)
  • Il fuoco è un simbolo naturale di vita e passione, sebbene sia l’unico elemento nel quale nulla possa davvero vivere.
    (Susanne K. Langer)
  • L’istinto di sopravvivenza è il sacro fuoco che ci costringe ad andare avanti.
    (Reinhold Messner, alpinista e scrittore italiano)
  • Tentar con le parole d’estinguer quella fiamma d’amore è tanto facile quanto attizzare il fuoco con la neve.
    (William Shakespeare)
  • Quando l’acqua inizia a bollire, è da sciocchi spegnere il fuoco.
    (Nelson Mandela)
  • Tutte le cose sono uno scambio del fuoco, e il fuoco uno scambio di tutte le cose, come le merci sono uno scambio dell’oro e l’oro uno scambio delle merci.
    (Eraclito)
  • Una scintilla trascurata fa un fuoco possente.
    (Robert Herrick)
  • L’amore è un fuoco. Ma non saprai mai se scalderà il tuo cuore o brucerà la tua casa.
    (Joan Crawford)
  • L’amore. Certo, l’amore. Fuoco e fiamme per un anno, cenere per trenta.
    (Giuseppe Tomasi di Lampedusa)
  • Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
    (Plutarco)
  • Diventa affar tuo, quando la parete del vicino va a fuoco.
    (Orazio)
  • L’invidia, come il fuoco, si dirige sempre verso i posti più elevati.
    (Tito Livio)
  • Un fuoco a lungo celato diventa un incendio difficile ad estinguere: un fuoco di cui appare la vampa, agevolmente si spegne.
    (Confucio)
  • Il Signore marciava alla loro testa di giorno con una colonna di nube, per guidarli sulla via da percorrere, e di notte con una colonna di fuoco, per far loro luce, così che potessero viaggiare di giorno e di notte. (Esodo 13, 21)
  • «Nel mio cuore c’era come un fuoco ardente, chiuso nelle mie ossa; mi sforzavo di contenerlo ma non potevo» (Geremia 20, 9)
  • La Parola di Dio è un fuoco divorante: «La mia parola non è forse come il fuoco» (Geremia 23, 29)
  • «Il suo trono era come vampe di fuoco con le ruote come fuoco ardente. Un fiume di fuoco scendeva innanzi a lui» (Daniele 7, 9−10)
  • A Ezechiele Dio dice: «Ecco io farò delle mie parole come un fuoco nella  tua bocca» (Ezechiele 5, 14)
  • A Mosè Dio «apparve in una fiamma di fuoco in mezzo a un roveto» (Esodo 2, 3)
  • L’amore è come il fuoco, che se non si propaga si spegne.
    (Giovanni Papini)
  • Inferno cristiano: fuoco. Inferno pagano: fuoco. Inferno maomettano: fuoco. Inferno indù: fiamme. A credere alle religioni, Dio è un rosticciere.
    (Victor Hugo)
  • Tenete la croce in alto, cosicché io possa vederla anche attraverso le fiamme.
    (Giovanna d’Arco mentre veniva bruciata sul rogo)
  • In nome del Signore abbrustoliscono, in nome del Signore bruciano e consegnano al diavolo; tutto in nome del Signore.
    (Georg Lichtenberg)
  • L’amore, come il fuoco, non può sussistere senza un continuo movimento: esso si spegne non appena finisce di sperare e di temere.
    (François de La Rochefoucauld)
  • Ci vogliono due pietre focaie per accendere un fuoco.
    (Louisa May Alcott)
  • Ci sono molti galantuomini che darebbero fuoco a una casa se non avessero altro modo per cuocersi la cena.
    (Voltaire)
  • Il talento è scintilla; il genio, fiamma.
    (Roberto Gervaso)
  • Quando l’acqua inizia a bollire, è da sciocchi spegnere il fuoco
    (Nelson Mandela)
  • È meglio ardere in un’unica fiamma piuttosto che spegnersi lentamente.
    (Neil Young)
  • Tieni dentro di te un piccolo fuoco che brucia; per quanto piccolo, per quanto nascosto.
    (Cormac McCarthy)
  • Il fuoco parla a se stesso e si racconta delle storie per non sentirsi solo. Talvolta entra dentro nell’anima di un imperatore e gli dice: “Vai e conquista il mondo” e l’imperatore passa su centinaia di città e strada, entra nelle case e porta ovunque il fuoco. Poi il fuoco si spegne, torna nella cenere da cui era venuto e si racconta malinconico e divertito le storie che ha vissuto
    (Fabrizio Caramagna)
  • Il cammino interiore è simile al lavoro che una volta facevano gli uomini per accendere il fuoco. Si batte e si ribatte una pietra contro l’altra, senza stancarsi, finché scocca la scintilla. Per nascere il fuoco ha bisogno del legno ma per divampare deve aspettare il vento. Cerca dunque sempre il fuoco nella tua vita, attendi il vento, perché senza fuoco e senza vento i nostri giorni non sono molto diversi da una mediocre prigionia.
    (dal libro Più fuoco, più vento di Susanna Tamaro)
  • Gli uomini che prendono rapidamente fuoco, si raffreddano presto e sono quindi complessivamente poco fidati. Perciò esiste verso tutti coloro che sono sempre freddi o che a tali si atteggiano, il favorevole pregiudizio che essi siano uomini particolarmente degni di fiducia e sicuri; li si scambia con coloro che prendono fuoco lentamente e lo mantengono a lungo.
    (dal libro Umano, troppo umano di Friedrich Nietzsche)
  • La lontananza fa all’amore quello che il vento fa al fuoco: spegne il piccolo, scatena il grande.
    (dal libro Storia amorosa delle Gallie di Roger de Bussy-Rabutin)
  • L’uomo è di fuoco, la donna di stoppa, il diavolo arriva e soffia.
    (Miguel de Cervantes)
  • Il foco è da esser messo per consumatore d’ogni sofistico e scopritore e dimostratore di verità, perché lui è luce, scacciatore delle tenebre occultatrici d’ogni essenzia.
    (Leonardo da Vinci)
  • C’è qualcosa nelle fiamme al buio che lega, distende, eccita le persone. La notte intorno al fuoco è da sempre un momento per legare, intrattenere, scambiarsi informazioni sociali e condividere emozioni.
    (Polly Wiessner)
  • Accendere un fuoco in un camino è il piacere più solido di qualsiasi altra cosa al mondo.
    (Charles Dudley Warner)
  • L’amore è un fuoco che tanto prima si spegne quanto più furiosamente è divampato.
    (Roberto Gervaso)
  • L’amore è come il fuoco; spesso vedono prima il fumo quelli che ne sono fuori, che le fiamme quelli che stanno dentro.
    (Jacinto Benavente)
  • Il più tangibile di tutti i misteri visibili – il fuoco.
    (Leigh Hunt)
  • L’amore è come un fuoco all’aperto. Può essere appiccato rapidamente, e appena acceso emette un sacco di calore, ma si consuma rapidamente. Perché dia un calore durevole e stabile (con deliziose fiammate di calore intenso di tanto in tanto), devi curare il fuoco con attenzione.
    (Molleen Matsumura)
  • La musica deve far sprizzare il fuoco dallo spirito degli uomini.
    (Ludwig van Beethoven)
  • Il fuoco non ha più fumo quando è diventato fiamma.
    (Rûmi)
  • L’amore è un fuoco. Ma non saprai mai se scalderà il tuo cuore o brucerà la tua casa.
    (Joan Crawford)
  • L’uomo è di fuoco, la donna di stoppa, il diavolo arriva e soffia.
    (Miguel de Cervantes Saavedra)
  • Inferno cristiano: fuoco. Inferno pagano: fuoco. Inferno maomettano: fuoco. Inferno indù: fiamme. A credere alle religioni, Dio è un rosticciere.
    (Victor Hugo)
  • Possedere più di un gatto è indice di un amore profondo e istintivo nei confronti di questo animale, un amore che è capace di attirare i randagi come il fuoco le falene.
    (Vicky Halls)
  • Una scintilla trascurata fa un fuoco possente.
    (Robert Herrick)
  • Il grande vantaggio del giocare col fuoco è che non ci si scotta mai. Sono solo coloro che non sanno giocarci che si bruciano del tutto.
    (Oscar Wilde)

Leggi anche:

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche