Le proprietà benefiche dei capperi

di Danila

Il cappero lo usiamo  in cucina per insaporire i piatti, condire antipasti e soprattutto per la preparazione della salsa tartara. Che piaccia o meno il suo sapore, il cappero è anche portatore di grandi benefici, soprattutto per chi è a dieta, dato che è un condimento ideale perché per chi vuole perdere peso senza rinunciare al sapore forte di alcuni piatti. I capperi infatti sono costituiti essenzialmente d’acqua, contengono pochi grassi e pochissimi carboidrati, tanto che vengono stimate circa 25 calore ogni 100 grammi.

Si parla molto spesso di benefici specifici per i capperi anche se realmente non esistono studi scientifici che avvalorino le sue tanto conclamate proprietà nutritive. Pare però che siano un toccasana per combattere l’ipertensione e che fungano anche da diuretico.

Secondo studi recenti pare anche che i capperi abbiano un alto potere antinfiammatorio e antiossidante, grazie alla presenza di flavonoidi come la quercetina, per cui potrebbero rivelarsi un toccasana contro l’invecchiamento cellulare.

Inoltre ai capperi vengono riconosciute proprietà stimolanti nei confronti dell’appetito e nel processo digestivo e dalle radici della pianta viene anche ricavato un fluido oleoso che viene utilizzato nella cura e nel trattamento delle emorroidi e per le infiammazione del cavo orale.

LEGGI ANCHE:

Avena proprietà dimagranti, benefici e controindicazioni 

Le proprietà benefiche della tisana al finocchio 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria