Si può dimagrire camminando? Sì ma solo se segui questi consigli

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Camminare è un’attività che spesso sottovalutiamo, ma farlo porta ad un incredibile benessere. Ma se si volesse dimagrire, potrebbe essere una valida alternativa allo sport e al solito esercizio fisico? Sembrerebbe proprio di sì e aiuta il corpo a rilassarsi e in più a bruciare calorie. Scopriamo insieme come si fa!

Camminare per dimagrire: si può?

Com’è stato detto precedentemente, è possibile dimagrire camminando solamente. Inoltre può essere un momento sia per voi stessi, ma anche di condivisione nel caso in cui vogliate trascorrere un pomeriggio con qualcuno camminando. Quest’attività aumenta il ritmo cardiaco e, di conseguenza, accelera il metabolismo, così da essere indotto a consumare più calorie e bruciare molti più grassi. Inoltre potresti pure accompagnare questo stile di vita ad un’alimentazione più equilibrata in modo tale da ottenere risultati più tangibili.

Camminare migliora la circolazione

Camminare riattiva la circolazione sanguigna, previene la ritenzione idrica ed il gonfiore a piedi e caviglie. Dunque favorendo lo smaltimento di liquidi e tossine, si contrasta contemporaneamente il fastidioso accumulo di adipe a livello delle cosce e di conseguenza, la temuta cellulite. Ovviamente è opportuno abbinare a quest’attività un regime alimentare che sia più sano possibile bevendo anche tanta acqua.

Camminare allontana il corpo dallo stress

Oltre al dimagrimento, giova tantissimo anche allo stress e libera dalla tensione accumulata. Dunque sarebbe l’ideale ritagliare un’oretta della vostra giornata per camminare. Spesso questo è la chiave anche dell’aumento del peso. Da un’indagine condotta dall’Università dell’Illinois è inoltre emerso che camminare all’aperto, soprattutto in zone verdi, rappresenta un valido aiuto per un effetto antidepressivo sul nostro cervello. Con il giusto outfit e perché no, anche con qualcuno accanto che alleggerisce le vostre giornate, potreste passare un momento davvero speciale. Se decidete di farlo nella vostra città, potreste andare anche alla scoperta di nuovi posti! Ma non è finita qui.

Con una bella camminata riuscirete anche a tonificare i vostri muscoli. Inevitabilmente aumenterete la vostra capacità polmonare, eliminando lo stress, stimolando il nostro umore e, naturalmente, dimagrire.

Dimagrire camminando: un programma utile da seguire

Come ogni sport, anche camminare ha bisogno di alcuni accorgimenti. È necessario alternare il passo svelto ad uno più lento. Un esempio? Puoi iniziare alternando 60 secondi di camminata a passo veloce e 60 a passo più moderato. Una volta ‘attivato’ il fiato, puoi arrivare a 40 secondi di passo svelto e a 20 di passo lento, procedendo in questo modo per 10 minuti. Poi 15, 20, fino a 30 minuti al giorno di allenamento.

Se riesci a camminare tutti i giorni, per almeno 120 minuti in una settimana (poco più di due ore) puoi bruciare fino a 500 calorie (in un anno intero si parla di 26 mila calorie) – con una distanza percorsa di circa 800 metri in 10 minuti, le calorie perse camminando a passo sostenuto sono circa 40-45.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Il bicarbonato è un ingrediente molto versatile utilizzato non solo per digerire, ma anche come dentifricio, alleato di bellezza per rendere luminosi i capelli, come scrub per il viso e la pelle, per il trattamento dell’acne e come detergente naturale. Nonostante i suoi molteplici usi e gli effetti benefici per la salute, bisogna stare molto […]

Il tumore al colon è senza dubbio uno dei tumori più insidiosi, noto per la sua natura subdola e la sua inclinazione a manifestarsi in tarda età, anche se sta cominciando a destare preoccupazioni anche tra i giovani. In base ai dati forniti dall’AIRC questo tumore rappresenta il 10% dei tumori diagnosticati a livello globale, […]