Che cos’è il microbioma e perché è così importante?

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il nuovo documentario “Netflix Hack your health: i segreti dell’alimentazione” ha acceso i riflettori sull’importanza del “microbioma”, un termine spesso utilizzato nei campi della biologia e della medicina, che sta ad indicare l’insieme di tutti i microbi – batteri, virus, funghi e altri microrganismi – che vivono nel e sul corpo umano.

Questa comunità microbica gioca un ruolo cruciale per la nostra salute, influenzando tutto, dal sistema immunitario alla digestione, fino alla nostra stessa salute mentale.

Da cosa è formato il microbioma?

Il microbioma umano è estremamente diversificato. Esso comprende trilioni di microrganismi che risiedono in diverse parti del nostro corpo, tra cui il tratto intestinale, la pelle, la bocca, i polmoni e altre aree. Ogni regione del corpo ospita una comunità unica di microrganismi adattati all’ambiente specifico di quella zona.

Tra le diverse componenti del microbioma, il microbioma intestinale è sicuramente quello più studiato. Questo ecosistema complesso svolge, infatti, un ruolo chiave nella digestione del cibo, nella produzione di vitamine essenziali e nella regolazione del sistema immunitario. Inoltre, il microbioma intestinale è coinvolto nella protezione contro agenti patogeni nocivi e nella sintesi di composti bioattivi che influenzano la salute generale.

Perché il microbioma è importante?

Il microbioma intestinale è essenziale per la corretta digestione e l’assorbimento dei nutrienti. I batteri che vivono nell’intestino aiutano a scomporre gli alimenti, che altrimenti non potremmo digerire, producendo acidi grassi a catena corta che nutrono le cellule del nostro intestino e offrono benefici per la salute.

Un microbioma equilibrato è fondamentale per un sistema immunitario sano. I microrganismi presenti nel nostro corpo possono aiutare a educare il sistema immunitario, insegnandogli a distinguere tra agenti patogeni dannosi e sostanze innocue. Questo equilibrio può prevenire reazioni autoimmuni e ridurre il rischio di infezioni.

Secondo diversi studi esiste una connessione profonda tra il microbioma intestinale e il cervello, noto come “asse intestino-cervello”. Le interazioni tra questi due sistemi possono influenzare l’umore, il comportamento e persino provocare disturbi come ansia e depressione.

Un microbioma sano può contribuire a ridurre il rischio di sviluppare varie malattie, tra cui obesità, diabete, malattie cardiovascolari e persino alcuni tipi di cancro. Gli studi hanno dimostrato che uno squilibrio nel microbioma (disbiosi) può essere associato a queste condizioni.

Come mantenere un microbioma sano?

Per mantenere un microbioma sano, è importante seguire alcune linee guida:

  • Alimentazione equilibrata: consumare una dieta ricca di fibre, frutta, verdura e alimenti fermentati può favorire un microbioma sano;
  • Riduzione degli antibiotici: l’uso eccessivo di antibiotici può distruggere i batteri benefici, quindi, dovrebbero essere utilizzati con cautela e solo quando necessario;
  • Stile di vita salutare: l’esercizio fisico, il sonno adeguato e la riduzione dello stress possono contribuire a mantenere un microbioma equilibrato;
  • Evitare prodotti chimici: ridurre l’esposizione a prodotti chimici eccessivi e detergenti aggressivi può aiutare a preservare il microbioma della pelle.
  • Il microbioma è un ecosistema complesso che svolge un ruolo cruciale nella nostra salute e benessere. Mantenere un microbioma sano è essenziale per una vasta gamma di funzioni corporee, dal sistema immunitario alla salute mentale. Comprendere il microbioma e prendersene cura può avere un impatto significativo sulla nostra qualità di vita e sulla nostra longevità.

Foto da Depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

I sogni sono affascinanti finestre aperte sulla nostra psiche, capaci di rivelare emozioni, paure e desideri nascosti. Tra i sogni più comuni e inquietanti c’è quello di perdere i capelli. Questo tipo di sogno può generare ansia e preoccupazione, spingendoci a chiederci cosa possa significare. L’interpretazione dei sogni è un campo complesso e variegato, che […]

L’intelligenza artificiale pian piano è entrata in ogni aspetto della nostra vita quotidiana. Tra i settori in cui può essere impiegata c’è, per esempio, quello della salute mentale. Negli ultimi tempi si sono diffusi dei chatbot dedicati al sostegno psicologico. Questo genere di chatbot può costituire una preziosa risorsa aiutando chi soffre di problemi di […]