Bruciare i grassi con la corsa: come deve essere la corsa giusta?

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Correre è una disciplina sportiva che aiuta a dimagrire ed inoltre ci permette di tonificare i muscoli di gambe e glutei e di alzare i livelli di serotonina, l’ormone della felicità che aumenta quando si fa sport. Per tutti questi motivi la corsa è uno sport consigliato per chi vuole perdere peso, soprattutto se praticata all’aperto e magari in un parco.

Tuttavia per bruciare grassi con la corsa e perdere peso velocemente occorre seguire alcune regole per correre bene ed evitare invece i falsi miti. Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione.

  • Non è assolutamente vero che per dimagrire correndo occorre sudare molto, evitate quindi di coprirvi in modo eccessivo e se potete utilizzate biancheria sportiva traspirante. Sudare eccessivamente vi fa solo perdere liquidi.
  • Ricordatevi di non tralasciare l’idratazione, perfetto è il tè verde non zuccherato che idrata e aiuta a bruciare i grassi. Evitate invece gli integratori salini che solitamente sono molto zuccherati e vanificherebbero gli sforzi della corsa.
  • Attenzione alle scarpe: per evitare problemi alle articolazioni occorre indossare delle scarpe da corsa appropriate. In questo modo riuscirete a correre più a lungo e con meno fatica, aumentando la performance e limitando i rischi di infortuni.
  • Se potete correte al mattino: è più facile bruciare grassi con la corsa se vi allenate dopo una notte di digiuno.
  • Evitate di correre nelle ore più calde della giornata: il sole e l’afa vi impedirebbero di allenarvi nel modo corretto.
  • Seguite un programma di allenamento costante, solo correndo in modo regolare è possibile bruciare i grassi e perdere peso.
  • È importante monitorare la frequenza cardiaca per essere sicuri di correre senza affaticare troppo il cuore.
  • L’allenamento aerobico è considerato quello ottimale per bruciare i grassi ma non andate troppo piano perché, per essere certi di bruciare sufficienti calorie, è necessario un allenamento intenso. Regolate la velocità della corsa in base alle vostre capacità e cercate di trovare un buon compromesso fra i minuti di corsa ed i chilometri percorsi.
  • Ricordate che perderete peso solo se il bilancio fra le calorie assunte con il cibo e quelle consumate è negativo. Non basta fare sport per dimagrire ma è necessario avere un’alimentazione sana e ipocalorica. Oltre a correre quindi scegliete la dieta più adatta a voi e seguitela senza concedervi troppi vizi!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Si chiama Mytho, il gene che sta rivoluzionando la comprensione dell’invecchiamento e della qualità della vita. Grazie a una ricerca internazionale durata nove anni e guidata dall’Università di Padova, questo gene è stato finalmente identificato. Mytho è conservato quasi identico in molte specie, dai vermi all’uomo, e promette di migliorare la salute durante l’invecchiamento. A […]

Allerta a Tokyo per i numeri elevati di sindrome da choc tossico streptococcico, un batterio carnivoro che porta alla morte. Da inizio anno a marzo 77 persone sono morte a causa di un’infezione batterica. Il ministero della Salute ha registrato, al 2 giugno, 977 casi di sindrome da choc tossico streptococcico (Stss), un’infezione batterica pericolosa […]

Un rivoluzionario esame del sangue potrebbe permettere di diagnosticare la malattia di Parkinson fino a sette anni prima della comparsa dei sintomi. Questo test è stato sviluppato da un team internazionale di ricercatori dell’University College London e dell’University Medical Center Goettingen, e utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare otto biomarcatori specifici. La scoperta, pubblicata sulla rivista […]

Le cisti ovariche sono sacche piene di liquido che si formano all’interno o sulla superficie delle ovaie. La maggior parte delle donne svilupperà almeno una cisti ovarica nel corso della vita, spesso senza nemmeno rendersene conto. Sebbene molte cisti siano innocue e si risolvano da sole, alcune possono causare sintomi o complicazioni che richiedono un […]