10 aprile 2014 |

Mammografia, a cosa serve

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La prevenzione per il tumore al seno ha fatto passi da gigante e, fortunatamente, parlare di cancro non è più un tabù. Ogni anno, cresce la percentuale delle donne che riescono a curare il tumore al seno, e questo proprio grazie ad una serie di esami strumentali che permettono di diagnosticare per tempo il cancro.

Uno degli esami più consigliati dagli specialisti, oltre alla classica ecografia, è la mammografia, indicata soprattutto se si sono superati i 40 anni.

Vediamo nel dettaglio cos’è e come si esegue la mammografia.

Cos’è e a cosa serve la mammografia?

La mammografia è un esame radiologico che permette di rilevare lesioni mammarie, anche di piccole dimensioni. Consigliata dopo i 40 anni, tende a dare dei falsi positivi nelle donne più giovani e in donne con protesi al silicone.

Come si svolge la mammografia?

La mammografia altro non è che una radiografia del seno. La mammella viene posizionata e leggermente compressa su un sostegno del mammografo e lì riceverà i raggi X. Solitamente, vengono effettuate due proiezioni, una dall’alto e una di lato, ma il medico può decidere di effettuare ulteriori proiezioni.

La mammografia è dolorosa?

La mammografia non è dolorosa, può risultare lievemente fastidiosa per via della compressione, ma nulla più. L’esame dura in media 10 minuti , quindi un lasso di tempo di accettabile sopportazione!

Ogni quanto tempo va ripetuta la mammografia?

In media, almeno due volte l’anno, soprattutto se ci sono casi di tumore al seno in famiglia e se si hanno più di 45 anni. Questo esame resta fondamentale per la diagnosi precoce del cancro al seno.

Per via delle radiazioni (ormai sempre più ridotte al minimo indispensabile) è sconsigliato effettuare la mammografia durante la gravidanza. Le pazienti, infatti, sono invitate ad effettuare questo esame tra la fine delle mestruazioni e l’inizio dell’ovulazione, momento del ciclo che esclude in maniera certa una gravidanza in corso.

 

Potrebbe interessarti anche