Sintomi gravidanza: c’é qualcosa di strano in me?

di francesca

Ti senti diversa, c’é qualcosa dentro di te, specialmente se hai già avuto un figlio, il secondo lo senti dentro di te, addirittura riesci a capire se avrai un maschietto o una bambina.

Sintomi ufficiali confermeranno la tua gravidanza:
la mancanza di mestruazioni, un senso di gonfiore al ventre, i capezzoli del seno diventano più turgidi.

Durante i primi tre mesi, nonostante ancora la futura mamma non sia tanto grossa, sente una stanchezza che appare ingiustificata. In questo periodo infatti, le ghiandole surrenali producono ormoni , a volte non sufficienti per l’organismo e questo genera stanchezza.

La gravidanza é un lavoro straordinario per il corpo della donna, tutti gli organi tra quali i polmoni, il cuore, compiono uno sforzo di assestamento che genera squilibri generali.

Alla fine del terzo mese iniziano altre trasformazioni, per esempio l’utero aumenta di volume, il ventre si ingrossa, il volume del sangue cresce sempre di più .

La stanchezza é comunque un segnale di aiuto che il corpo manda alla donna. Ci si deve fermare, lasciar perdere quello che si sta facendo, stendersi in posizione comoda.

La gravidanza é un momento delicato, va vissuto serenamente, non stanchiamoci di essere coccolate!


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Il girello è uno strumento abbastanza comune e spesso le mamme si chiedono se sia opportuno o meno utilizzarlo per il proprio figlio visto che i pareri sono cambiati con il passare degli anni. Prima era davvero in voga, adesso un po’ meno dal momento che si sono riscontrati numerosi problemi a riguardo in termini […]

2 min

Spesso durante la gestazione ci si chiede come si calcola la data del parto. Per capire quando sarà il fatidico giorno basteranno soltanto due date importanti: il primo giorno dell’ultima mestruazione e la lunghezza del ciclo in giorni. Come si calcola la data del parto dal concepimento? Com’è stato precedentemente sottolineato, per calcolare la data […]

2 min

I più piccoli spesso sono inclini ad avere disturbi intestinali. Pertanto è opportuno saper mettere le supposte così da curarli immediatamente. Con i giusti accorgimenti tutto andrà per il verso giusto. Come mettere una supposta ad un bambino Ecco tutti gli step: Lavarsi accuratamente le mani. Nel caso la supposta fosse morbida, si consiglia di […]