Gli alimenti da mangiare in gravidanza

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

In gravidanza è importante assumere alimenti ricchi di ferro. Durante la gravidanza, infatti, il fabbisogno giornaliero di ferro deve essere aumentato, anche per prevenire l’anemia. Gli alimenti che contengono ferro sono carne, pesce, uova, vegetali (radicchio verde, rucola, spinaci) e i legumi (fagioli, lenticchie, ceci). È consigliato anche mangiare cibi ricchi di vitamina C, come agrumi, prezzemolo, kiwi, cavolini di Bruxelles, fragole, arance.
Anche semi di sesamo, pistacchi, mandorle e noci sono fonti di ferro, ma bisogna stare attenti a non eccedere.

Un alimento importante è soprattutto il pesce, ricco di Omega 3. Gli Omega 3 sono contenuti soprattutto in alcuni tipi di pesce, come salmone, sgombro, pesce spada, acciughe, sardine e trote. Per cucinare il pesce è meglio scegliere una modalità di cottura sana, come quella al forno o al vapore. Il pesce è anche fonte di magnesio, un elemento molto importante da assumere in gravidanza. Il magnesio si trova nel pesce, in particolare quello azzurro e nei crostacei. Oltre al pesce, gli alimenti che contengono magnesio sono: i vegetali a foglia, i cereali integrali, il cioccolato fondente, la frutta secca, i semi oleosi (di girasole e di zucca), i legumi, le banane e le patate.

In gravidanza, la verdura e la frutta di stagione non devono mai mancare nell’alimentazione e non c’è limite al loro consumo per apportare vitamine e sali minerali. Altri alimenti consigliati in gravidanza sono l’olio d’oliva, il latte e i suoi derivati, i formaggi e i latticini. Via libera, quindi, a mozzarella, formaggio spalmabile, ricotta, formaggi di capra, latte pastorizzato e yogurt.
Altri alimenti da consumare sono il riso, anche quello integrale, i fagioli neri, il fegato, la pasta e i cereali.

In gravidanza, per ridurre il consumo di sale e insaporire i piatti, si possono anche usare le erbe aromatiche, come l’alloro, il rosmarino, la salvia, l’origano, l’erba cipollina e la maggiorana.
In gravidanza, quindi, è preferibile assumere certi cibi e limitare o evitarne altri. Tra i cibi sconsigliati in gravidanza, invece, ci sono ad esempio i molluschi, gli alcolici e il pesce crudo.

Leggi anche:

6 cibi da evitare in gravidanza

Dieta corretta in gravidanza: un piano alimentare sano

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

L’aronia, conosciuta anche come chokeberry, è una piccola bacca che sta rapidamente guadagnando popolarità grazie alle sue straordinarie proprietà nutritive e benefiche per la salute. Originaria del Nord America, questa bacca nera e lucida è ora coltivata in molte parti del mondo, inclusa l’Europa. Ma cosa rende l’aronia così speciale? Scopriamolo insieme. Proprietà nutrizionali dell’Aronia […]

L’ulu, noto anche come frutto del pane (Artocarpus altilis), è una pianta tropicale che appartiene alla famiglia delle Moraceae. Originario del Sud-Est asiatico e delle isole del Pacifico, l’ulu è stato coltivato per migliaia di anni ed è considerato una fonte alimentare fondamentale in molte culture. Tuttavia, l’ulu non è solo un alimento base: le […]

Le prugne umeboshi, un pilastro della cucina tradizionale giapponese, sono note non solo per il loro sapore unico ma anche per i numerosi benefici per la salute. Questo antico superfood sta guadagnando popolarità anche in Occidente, dove sempre più persone cercano alimenti naturali e nutrienti per migliorare il proprio benessere. Ma che cosa sono esattamente […]

La clorella è una microalga che cresce spontanea nelle acque salmastre dell’Africa equatoriale e che sta guadagnando rapidamente popolarità nel mondo della salute e del benessere grazie alle sue straordinarie proprietà nutrizionali e ai numerosi benefici per la salute. Questa alga verde, scientificamente nota come Chlorella vulgaris, è apprezzata per il suo alto contenuto di […]