Dieta corretta in gravidanza: un piano alimentare sano

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Una buona alimentazione durante la gravidanza è molto importante sia per la mamma, sia per bambino. Ma quanto e come bisogna mangiare per non arrecare danni nè a se, nè al nascituro?

Il consiglio è quello di consumare circa 300 calorie in più al giorno di prima di essere incinta.

All’inizio bisognerà fare i conti con nausee e vomito ma ecco alcuni consigli per garantirsi una sana alimentazione durante la gravidanza:

  1. Mangiare variegato: pane e cereali, frutta, verdura, latticini, e proteine (carne, pollame, pesce, uova o noci) devono essere giustamente bilanciati.
  2. I grassi e i dolci devono essere mangiati con parsimonia. E’ bene anche scegliere alimenti ricchi di fibre, vitamine e minerali.
  3. Latte e latticini, alimenti ricchi di calcio, non devono mancare arrivando a coprire i 1000 – 1300 mg di calcio nella dieta quotidiana.
  4. Inoltre, bisogna mangiare almeno 3 porzioni di alimenti ricchi di ferro al giorno. Arance, pompelmi, fragole, mele, papaia, broccoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, peperoni verdi, pomodori e senape devono prendere il posto di pane e pasta negli spuntini e negli attacchi di fame.
  5. Le donne incinta hanno bisogno di 70 mg di vitamina C al giorno e di integratori di acido folico. Questo si trova maggiormente nelle verdure a foglia verde, la carne di vitello e i legumi come fagioli, fagioli neri, piselli dagli occhi neri e ceci. Ogni donna incinta ha bisogno di almeno 0,4 mg di acido folico al giorno per aiutare a prevenire i difetti del tubo neurale come la spina bifida.
  6. Scegliere almeno una fonte di vitamina A giornaliera. Fonti di vitamina A sono carote, zucca, patate dolci, spinaci, zucca, cime di rapa, bietole, albicocche e melone.

LEGGI ANCHE:

  1. Ipertensione in gravidanza: sintomi, cause, rimedi e dieta
  2. 6 cibi da evitare in gravidanza
  3. Gestosi in gravidanza: conosciamola

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

L’aronia, conosciuta anche come chokeberry, è una piccola bacca che sta rapidamente guadagnando popolarità grazie alle sue straordinarie proprietà nutritive e benefiche per la salute. Originaria del Nord America, questa bacca nera e lucida è ora coltivata in molte parti del mondo, inclusa l’Europa. Ma cosa rende l’aronia così speciale? Scopriamolo insieme. Proprietà nutrizionali dell’Aronia […]

L’ulu, noto anche come frutto del pane (Artocarpus altilis), è una pianta tropicale che appartiene alla famiglia delle Moraceae. Originario del Sud-Est asiatico e delle isole del Pacifico, l’ulu è stato coltivato per migliaia di anni ed è considerato una fonte alimentare fondamentale in molte culture. Tuttavia, l’ulu non è solo un alimento base: le […]

Le prugne umeboshi, un pilastro della cucina tradizionale giapponese, sono note non solo per il loro sapore unico ma anche per i numerosi benefici per la salute. Questo antico superfood sta guadagnando popolarità anche in Occidente, dove sempre più persone cercano alimenti naturali e nutrienti per migliorare il proprio benessere. Ma che cosa sono esattamente […]

La clorella è una microalga che cresce spontanea nelle acque salmastre dell’Africa equatoriale e che sta guadagnando rapidamente popolarità nel mondo della salute e del benessere grazie alle sue straordinarie proprietà nutrizionali e ai numerosi benefici per la salute. Questa alga verde, scientificamente nota come Chlorella vulgaris, è apprezzata per il suo alto contenuto di […]