Come lavare la frutta e la verdura in gravidanza

di Danila


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Sappiamo tutti che durante la gravidanza frutta e verdura devono essere pulite e lavate con una cura meticolosa per non rischiare di contrarre la toxoplasmosi, cosa che spesso rende anche complicati i nostri pasti light quando non siamo a casa. Ecco dunque tutti i consigli per lavare correttamente la frutta e la verdura in gravidanza.

Frutta e verdura in gravidanza: come pulirla

Il problema riguarda soprattutto la frutta che non viene sbucciata e le verdure da consumare a crudo, motivo per cui quando siete fuori casa e mangiate al ristorante sarebbe meglio prediligere la verdura cotta. Per igienizzare frutta e ortaggi basta semplicemente utilizzare o il bicarbonato o i prodotti a base di cloro: in genere prima si lava la frutta e la verdura con semplice acqua corrente per eliminare tracce di terra e di sporco, poi si procede con un secondo lavaggio riempiendo la vasca del lavandino e versandoci dentro un pugno di bicarbonato o un prodotto igienizzante specifico a base di cloro.

Le verdure e la frutta dovranno rimanere a bagno per almeno 15 minuti e poi risciacquate per bene con abbondante acqua corrente. Considerato che questa operazione richiede del tempo, è consigliabile farla quando acquistate gli alimenti, lasciando poi nel frigorifero frutta e verdura già pulita e igienizzata.

LEGGI ANCHE:

Alimentazione in gravidanza, cosa mangiare e cosa evitare

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

La capsaicina è il composto chimico che dona il sapore piccante ai peperoncini. Anche se molti la conoscono per il suo effetto infuocato, pochi sanno che questa sostanza ha diversi benefici per la salute. Scopriamo insieme quattro vantaggi che la capsaicina può offrire, andando oltre il semplice pizzicore sulla lingua. Un aiuto per la perdita […]

Dalla metà degli anni ’90 alcuni ricercatori hanno indagato il rapporto tra consumo di alimenti industriali, obesità e varie patologie. In particolare, Carlos Monteiro, un noto epidemiologo e nutrizionista brasiliano, visto l’alto tasso di obesità tra i bambini del Paese, insieme a un team di professori dell’Università di San Paolo, ha realizzato una ricerca che […]

La felicità è da sempre una delle mete più ambite dall’uomo. I greci chiamavano felicità l’eudaimonía, il ‘buon demone’, e –meglio ancora- eutychía, ‘la buona sorte, per Epicuro la felicità era l’assenza di turbamenti, mentre per Socrate la felicità dipende solo da noi stessi e per raggiungerla è necessario adottare una condotta virtuosa e moralmente […]