Tomaso Trussardi, cos’ha detto la madre su Michelle Hunziker

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Dopo che tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi è finita, la mamma di lui ha detto la sua. Si tratta di Maria Luisa Trussardi. Lei ha rilasciato un’intervista a ‘Il Corriere della Sera’ in cui ha parlato anche della conduttrice di origini svizzere.

Le parole della madre di Tomaso Trussardi

A quanto pare la madre è sata colpita dalla “semplicità” della showgirl. “Credo di essere una suocera amata e anche una nonna benvoluta dai miei 6 nipoti. Ho ottimi rapporti con Federico, il marito di Beatrice e con Adriano, il marito di Gaia: ogni tanto fa la gobba e gli dico ‘stai dritto!’. Andavo d’accordo anche con Michelle”. Quando si sono lasciati per la madre è stato difficile, ma lo aveva messo in conto. “Mi è spiaciuto, non l’avevo prevista, ma non potevo escludere che accadesse. L’incontro con Michelle è stato tenero: si capiva che non aveva avuto tante cose positive dalla vita. Ho un ricordo di semplicità: prendeva il caffè e sistemava la tazzina sul lavandino. Dopo sei mesi che la conosceva Tomaso mi disse: ‘Mamma la sposo, è una brava persona’”, ha raccontato.
Oggi Maria Luisa è rimasta in contatto con la Hunziker: “Sì, in modo normale. Li ha presentati Feltri (Vittorio, ndr), gli ho chiesto cosa pensasse dell’addio, mi ha risposto: ‘Che vuoi farci, dopo 10 anni ormai si separano tutti!’”.

Ha parlato anche del figlio. “È sempre stato speciale. A pochi mesi già si affacciava dalla culla poggiando il gomito e guardandosi intorno. Quando si è messo a studiare Filosofia mi faceva una capa tanta sui massimi sistemi. Ha un talento per i motori: una volta ha corretto persino Pininfarina. E cammina come suo padre”.

Chi è la madre di Tomaso Trussardi

Bella, elegante e di successo: Maria Luisa Gavazzeni è la madre di Tommaso Trussardi e la suocera di Michelle Hunziker. Riservata e lontano dai riflettori, ha vissuto un grande amore con Nicola Trussardi, capo della celebre maison di moda e padre dei suoi quattro figli: Francesco, Beatrice, Tomaso e Gaia.

Oltre ad aver lavorato al fianco del marito, insegna all’Università La Sapienza di Roma.

Ha attraversato momenti. difficili come la morte di suo marito Nicola, deceduto nel 1999 a causa di un incidente stradale. L’imprenditore aveva appena concluso una cena ed era a bordo della sua Mercedes-Benz quando, forse per un malore, perse il controllo della vettura.

A lasciare un vuoto incolmabile è stato anche Francesco, primogenito di Maria Luisa Gavazzeni. Il giovane perse la vita a soli 29 anni in un incidente stradale con la sua Ferrari 360.

La Fondazione per Nicola Trussardi

Per ricordare Nicola Trussardi è stata creata una Fondazione, voluta fortemente dai figli dell’imprenditore. Michelle Hunziker ha raccontato in una rara intervista il primo incontro con i parenti di Tomaso e la grande riservatezza di sua suocera.

“I Trussardi sono una famiglia storica, discreta, molto chic – ha spiegato al Giornale -. Io mi sentivo un pesce fuor d’acqua. Ho delle brave stylist e a quarant’anni mi so anche un po’ vestire, ma sono anche un po’ truzza, parecchio truzza. Chi mi conosce sa bene che, se non mi controlli, io vado in giro con i camperos”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Non è certamente un period facile quello che si trova a vivere Fedez, già alle prese con le conseguenze provocate dalla separazione da Chiara Ferragni, che ormai sembra essere definitiva. Questa volta il cantante fa parlare di sé per un motivo decisamente serio: nelle ultime ore è infatti finito in ospedale ancora per un’emorragia interna, […]

L’estate che sta attraversando Antonella Clerici è certamente differente rispetto agli anni passati. Poco dopo la fine di “È sempre mezzogiorno” la conduttrice si è sottoposto a un controllo ginecologico per alcune cisti che sembrava essere di routine, ma che poi non si è rivelato tale. Nell’arco di pochi giorni, infatti, è stato inevitabile finire […]