Simona Ventura, biografia, carriera, età, vita privata, compagno

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Simona Ventura

Simona Ventura nasce a Bentivoglio, in Emilia-Romagna, il 1° aprile del 1965, quindi ha 57 anni. Quando è ancora giovanissima, la sua famiglia si trasferisce a Chivasso, in Piemonte. Frequenta l’ex Istituto Superiore di Educazione Fisica a Torino, dove si diploma nel 1992. Le sorelle Ventura sono due: Simona, infatti, ha una sorella minore di nome Sara, che fa la conduttrice radiofonica.

Esordi

Durante gli studi, Simona lavora come contabile in un’azienda di autotrasporti. Esordisce nel mondo dello spettacolo negli anni Ottanta, come concorrente dello show “W le donne” su Rete4. Nel 1986 partecipa, sempre come concorrente, a “Il gioco delle coppie” di Canale 5 e vince il titolo di “Miss Muretto” ad Alassio, conquistando la partecipazione di diritto a Miss Italia.

Comincia a lavorare nel 1987 per una piccola rete tv del Piemonte e, nello stesso anno, è concorrente a “Telemike“, storico show condotto da Mike Bongiorno su Canale 5. Esordisce alla Rai come valletta al fianco di Giancarlo Magalli a “Domani sposi”, in onda nel 1988. Partecipa nello stesso anno a Miss Universo e fa una piccola comparsata un anno dopo nella commedia “Le finte bionde” di Carlo Vanzina.

Il passo successivo è quello di praticante giornalista sportiva a Telemontecarlo, come inviata di “Galagoal“. Per la stessa rete lavora anche come speaker di notiziari sportivi. Sostituisce nel 1992, insieme ad Ilaria Moscato, Lolita Morena come inviata di “Domenica In” nell’edizione 1991-1992.

Partecipa anche allo show musicale “Pavarotti International” con Gianni Minà. Ottiene uno spazio all’interno della “Domenica Sportiva“, lo storico programma della Rai.

Mediaset e il successo

La metà degli anni Novanta vede il passaggio di Simona Ventura a Mediaset. Diviene uno dei volti di punta di Italia 1, grazie a programmi come “Mai dire Gol” della Gialappa’s Band, “Scherzi a parte” condotto con Teo Teocoli e Massimo Lopez, “Festivalbar 1997”, “Gli indelebili ’99”, “Comici”, “Facciamo Cabaret” e “Le iene”.

Lavora anche a Canale 5, negli show “Cuori e denari” e “Il Boom”. Nel 1996 doppia il personaggio di Lola Bunny nel film “Space Jam”, mentre l’anno seguente è attrice protagonista del film “Fratelli coltelli” di Maurizio Ponzi. Conduce intanto diverse edizioni di “Matricole”, affiancata da altri conduttori: Amadeus, Fiorello ed Enrico Papi.

Simona Ventura

Simona Ventura

Alla fine degli anni Novanta è nuovamente alla conduzione di “Scherzi a parte“, passato su Canale 5, e le viene anche affidato lo show di Capodanno del 1999 di Canale 5.

LEGGI ANCHE: Simona Ventura e l’adozione della figlia Caterina: “Battaglia molto difficile”.

Anni Duemila e ritorno in Rai

Il 2000 si apre con la partecipazione al reality di Italia 1 “Cari amici miei”, mentre nel 2001 Simona Ventura conduce “Piccole canaglie” su Canale 5. Torna in Rai proprio nel 2001, conducendo “Quelli che… Il calcio”, in onda su Rai2. Il 2002 le viene affidata la conduzione del Dopofestival di Sanremo, con il giornalista del TG1 Francesco Giorgino e la partecipazione di Gene Gnocchi e Maurizio Crozza.

In seguito è al timone de “La grande notte del lunedì sera” su Rai2 e del reality “L’Isola dei famosi” (vi rimarrà per molti anni). Nel 2004 Simona conduce il Festival di Sanremo, accanto a Gnocchi e Crozza e a Paola Cortellesi. L’anno successivo è alla guida del quiz “Le tre scimmiette” su Rai1 e in seguito sostituisce Amadeus per la conduzione del reality “Music Farm”.

Simona Ventura diventa uno dei giudici di X Factor nella primavera del 2008 e, nello stesso anno, partecipa alla commedia “La fidanzata di papà”. Nel frattempo pubblica il libro “Crederci sempre, arrendersi mai”: una frase, questa, che diventa il suo motto. Nel 2010 partecipa con un cameo, nel ruolo di sé stessa, al film di Sofia Coppola “Somewhere”.

Nel 2011 la conduttrice passa a Sky Italia: torna nella giuria di “X Factor”. È nuovamente al cinema, con un cameo in “Vacanze di Natale a Cortina”. Conduce anche su Cielo il programma “Cielo che gol!” ed è al timone di altri show, come “Simona goes to Hollywood” e “Simona goes to Hollywood – The day after”, nonché “Cooking Simo”.

Miss Italia e gli altri programmi

Dopo un paio di anni lascia Sky e, nel luglio del 2014, annuncia che condurrà “Miss Italia 2014” su LA7 e conferma nel 2015 di essere alla guida della prima edizione di “Il contadino cerca moglie” su Fox Life. Conduce, insieme a Massimo Ghini, la serata-evento per il lancio di Agon Channel, quindi inizia la conduzione di “Leyton Orient”. Intanto è anche nella giuria di “Notti sul ghiaccio”. Il 2015 la vede alla guida della finale di Miss Italia 2015.

Nel mese di febbraio del 2016 Simona partecipa nuovamente a “Le Iene”, mentre a marzo è concorrente de “L’Isola dei Famosi” ed è poi ospite di diversi programmi. Conduce in seguito su Canale 5 “Selfie – Le cose cambiano” e, dal 2018, è giudice, membro della commissione esterna della diciassettesima edizione di “Amici di Maria De Filippi“.

Lo stesso anno è al timone di “Temptation Island VIP“, mentre dal 2019 presenta “The Voice of Italy” e “La domenica Ventura”, rinominato poi “Settimana Ventura”. Nel marzo del 2021 guida 6 puntate del gioco “Games of Games – Gioco Loco”. Nel 2022 conduce “Citofonare Rai2”.

Vita privata di Simona Ventura

Nel 1998 Simona Ventura sposa il calciatore Stefano Bettarini, difensore di Fiorentina, Bologna e Sampdoria. Dal loro matrimonio nascono due figli: Niccolò, nel 1998, e Giacomo, nel 2000. I due si separano nel 2004 e divorziano nel 2008. Dopo l’addio a Bettarini, la presentatrice ha una storia con Gerò Carraro, imprenditore e figliastro di Mara Venier. La coppia resta insieme per otto anni, dal 2010 al 2018.

LEGGI ANCHE: Simona Ventura contro Ilary Blasi e Francesco Totti, cos’ha detto?

Nel frattempo, nel 2014, Simona adotta una bimba, di nome Caterina (che in origine aveva preso in affido): “Caterina ha due mamme. Ci sono io e c’è la sua mamma biologica, una mia parente che non ha potuto tenerla con sé. È complicato, ma possibile. E molto bello. Voglio dire a chi vuole un figlio che c’è una strada, tortuosa e magnifica, diversa dall’adozione. L’affido”, rivela al settimanale Grazia.

L’attuale compagno di Simona Ventura è il noto scrittore e giornalista Giovanni Terzi. È lui stesso a rivelarlo al pubblico, in un’intervista del gennaio 2019 al settimanale Gente: “Io e Simona Ventura ci frequentiamo da un mese. È una relazione appena sbocciata che ci ha lasciato entrambi sorpresi”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]