Come cucinare le patate dolci

di Alice Marchese

Le patate dolci sono un ottimo contorno da preparare al forno o fritte e sono l’ideale per accompagnare secondi piatti di carne o pesce. Sono molto versatili e qualora vi piacciano le spezie sono davvero buone con la paprika dolce. Puoi scegliere di cuocere in tanti modi: al forno, bollite, cotte al vapore, con il forno a microonde e anche fritte come le patate comuni. Sono facili da abbinare a tutti i cibi: uova, formaggi, verdure e carne ma anche a spezie e aromi. Le patate dolci sono un ingrediente molto versatile in cucina con il quale ti puoi sbizzarrire a preparare un intero menù: antipasti, primi piatti, piatti unici, insalate e golosi dolci! Scopriamo insieme come cucinarle!

Ingredienti

  • Aglio 2 spicchi
  • Patate dolci 1 kg
  • Prezzemolo fresco
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Leggi anche: Tempo di castagne: benefici e la ricetta di una deliziosa crostata d’autunno

Patate dolci: il procedimento

Ecco come preparare le patate dolci:

  1. Lava accuratamente le patate e strofinale con un telo asciutto e assorbente
  2. Elimina le estremità e tutte le parti annerite o troppo ruvide
  3. Taglia le patate a tocchetti non troppo piccoli e più o meno della stessa grandezza per una cottura uniforme
  4. Raccogli le patate in una ciotola capiente e aggiungi l’aglio mondato
  5. Unisci anche un generoso filo di olio e del prezzemolo tritato finemente, quindi mescola per bene.
  6. Distribuisci le patate su una teglia, rivestita di carta forno, cercando di ottenere un unico strato, senza sovrapposizioni
  7. Aggiusta di sale e di pepe
  8. Cuoci in forno preriscaldato a 200 °C per circa 20 minuti, passando se necessario alla modalità grill negli ultimi minuti
  9. Servi le patate dolci al forno quando sono ancora ben calde

Curiosità

A differenza delle normali patate, quelle rosse possono essere consumate anche crude insieme alla sua buccia ben lavata (è ottima ad esempio nell’insalata). Evitando la cottura, tra l’altro, si mantengono intatti tutti i valori nutritivi e le numerose proprietà di questo tubero. Sembrerebbe che riducano anche il valore del colesterolo e della glicemia.

Leggi anche: Polpette di carne, peperoni e besciamella: la ricetta

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

1 min

Schiacciate, fritte o saltate in padella, le patate possono essere cucinate in tanti modi. E, a volte, ne compriamo più di quelle che ci necessitano. Cosa fare con quelle che restano? Le possiamo congelare? Si possono congelare le patate crude? Ebbene, è meglio evitare di congelare le patate crude. Perché? Rischiano di diventare nere e […]

2 min

Se volete un piatto orientale e particolarmente speziato potete optare per il pollo al curry. Ovviamente, esistono diverse varianti e procedimenti che incontrano i gusti di tutti. Alcune prevedono l’aggiunta di pomodori pelati, di yogurt, c’è chi lo prepara senza latte, chi sceglie spezie più o meno piccanti. Da accompagnare con il riso basmati freddo. […]

2 min

Le polpette di carne con peperoni e besciamella sono un piatto assolutamente da provar e semplicissimo da realizzare. Le polpette di carne, peperoni e besciamella sono un secondo piatto ricco e gustoso, un’ ottima alternativa alle classiche polpette fritte. Perfette da servire come secondo piatto accompagnate da verdure cotte o crude di stagione oppure potranno […]

2 min

Il Kafteji è un piatto tunisino assolutamente da provare. Si tratta di una pietanza caratteristica coloratissima e accompagna i pasti. Semplice da realizzare. Le verdure vengono fritte e successivamente anche le uova, la zucca e i peperoni. Solitamente si serve con carne, fegato oppure con il pane. Scopriamo insieme come realizzarla! Kafteji: ingredienti Patate 1,5 […]