Come cucinare il pollo al curry

di Alice Marchese

Se volete un piatto orientale e particolarmente speziato potete optare per il pollo al curry. Ovviamente, esistono diverse varianti e procedimenti che incontrano i gusti di tutti. Alcune prevedono l’aggiunta di pomodori pelati, di yogurt, c’è chi lo prepara senza latte, chi sceglie spezie più o meno piccanti. Da accompagnare con il riso basmati freddo. Scopriamo insieme come realizzarlo!

Pollo al curry: ingredienti

  • 600 gr di petto di pollo da ridurre in bocconcini
  • Curry
  • 100 gr di latte di cocco (che potete sostituire con latte intero) + 3 – 4 cucchiai
  • Patate
  • Carote
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • un pezzetto di zenzero fresco
  • peperoncino fresco intero
  • sale
  • coriandolo fresco (che potete sostituire con prezzemolo)

Leggi anche: Tempo di castagne: benefici e la ricetta di una deliziosa crostata d’autunno

Procedimento

  • Affettate il petto di pollo in bocconcini della stessa dimensione e infarinatelo anche con il curry
  • Preparate il soffritto con cipolla e carota e successivamente aggiungete le patate tagliate delle stesse dimensioni del pollo
  • Nel frattempo cuocete a vapore il riso con le spezie indicate e il sale per circa 10 – 13 minuti (dipende dalla qualità utilizzata.
  • Appena le patate saranno cotte, unite a queste il pollo.
  • Lasciate cucinare e poi aggiungete il latte e ulteriore curry
  • Inserite lo zenzero grattugiato, sbucciate l’aglio e tagliatelo a metà, aggiungetelo insieme a 3 cucchiai di olio e il peperoncino intero (oppure tagliato se volete che il pollo più piccante) mescolate tutto
  • Poi fate soffriggere 1 minuto
  • Abbassate la fiamma
  • Girate a fiamma lenta, e cuocete per 12 minuti circa. quando il pollo si secca aggiungete 1 cucchiaio di latte. il risultato finale dev’essere cremoso e avvolgente, non liquido!
  • Servite il vostro Pollo al Curry caldo, con una spolverata di coriandolo fresco oppure prezzemolo, accompagnato con il riso basmati freddo.

Come conservare il pollo al curry

Il pollo al curry si può conservare in frigorifero per un giorno, in un contenitore ermetico.

Leggi anche: Polpette di carne, peperoni e besciamella: la ricetta

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Le lenticchie in umido sono un piatto assolutamente delizioso da gustare sia con la pasta, sia servite da sole o come contorno abbinato alla carne. Sono perfette per questo periodo dell’anno quando le temperature sono più basse. Prima della cottura però si lasciano per 8 ore in acqua e in un secondo momento si prosegue […]

1 min

Schiacciate, fritte o saltate in padella, le patate possono essere cucinate in tanti modi. E, a volte, ne compriamo più di quelle che ci necessitano. Cosa fare con quelle che restano? Le possiamo congelare? Si possono congelare le patate crude? Ebbene, è meglio evitare di congelare le patate crude. Perché? Rischiano di diventare nere e […]

2 min

Le polpette di carne con peperoni e besciamella sono un piatto assolutamente da provar e semplicissimo da realizzare. Le polpette di carne, peperoni e besciamella sono un secondo piatto ricco e gustoso, un’ ottima alternativa alle classiche polpette fritte. Perfette da servire come secondo piatto accompagnate da verdure cotte o crude di stagione oppure potranno […]

2 min

Il Kafteji è un piatto tunisino assolutamente da provare. Si tratta di una pietanza caratteristica coloratissima e accompagna i pasti. Semplice da realizzare. Le verdure vengono fritte e successivamente anche le uova, la zucca e i peperoni. Solitamente si serve con carne, fegato oppure con il pane. Scopriamo insieme come realizzarla! Kafteji: ingredienti Patate 1,5 […]