14 Aprile 2021 |

Dolci mignon, dessert monoporzione per piccoli “peccati di gola”

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Dalla una mini-millefoglie a una crostatina monoporzione, alla classica parigina con i bignè, ecco una serie di delizie per scatenare la gioia a tavola.
  • Preparando in anticipo i dessert monoporzione avremo la possibilità di godere della compagnia dei commensali e di dare loro l’opportunità di gustare dolci diversi
  • Vediamo insieme alcune ricette semplici e golose per commettere dei piccoli peccati di gola.

I dolci mignon più conosciuti sono certamente quelli fatti a base di bignè e ripieni di deliziose creme: dalla pasticcera, alla chantilly e alla crema al cioccolato, per ricette di mignon monoporzione unici e deliziosi.

Bignè  al cioccolato

Ecco le ricette per preparare i dolci mignon, deliziosi dessert monoporzione.

I bignè si possono acquistare già confezionati e pronti da riempire, oppure si possono fare in casa con questa ricetta dei bignè. Ora sbizzarritevi a riempirli e decorarli con cioccolato fondente, panna e gelato: una delizia assicurata.

 

Millefoglie alla ricotta

La millefoglie mono porzione è leggera e si può preparare in anticipo

Ingredienti

  • 2 confezioni di crema alla ricotta o di ricotta fresca con 130 zucchero incorporati
  • Scorza d’arancia
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 200 g di lamponi

 

  1. Stendete la pasta sfoglia, dividetela in tre rettangoli delle stesse dimensioni e adagiateli sopra una teglia da forno
  2. Bucherellateli con una forchetta, poi spolverizzateli con lo zucchero a velo e fate cuocere in forno a 200°, finché la sfoglia sarà leggermente dorata; lasciate raffreddare
  3. Mescolate la ricotta con la scorza dell’arancia e i semi della stecca di vaniglia
  4. Componete la millefoglie distribuendo sopra un rettangolo di pasta sfoglia uno strato di ricotta, aggiungete qualche lampone, poi coprite con il secondo rettangolo di pasta sfoglia, distribuite un altro strato del composto cremoso, i lamponi e chiudete con l’ultimo rettangolo di pasta sfoglia
  5. Aggiungete la crema di ricotta come ultimo strato, poi decorate a piacere con qualche lampone

 

Mini-cheesecake

Come fare le mini cheesecake perfette come dolce di fine pranzo

Per il ripieno:

  • 450 gr di formaggio cremoso
  • 130 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 2 uova
  • buccia di limone grattugiata
  • 120 ml di panna acida

Per la base del cheese cake

  • 100 gr di biscotti digestive fatti in casa o a piacere
  • 15 gr di zucchero
  • 60 gr di burro fuso
  • Pirottini

Per la decorazione:

  • Confettura di fragole
  • Fragole a fette
  • Pasta di zucchero

 

  1. Partite dalla preparazione del crust, ossia della base delle vostro mini cheesecake. Mescolate in una ciotola i biscotti sbriciolati con lo zucchero e il burro fuso.
  2. Prendete quindi i pirottini e pressate un paio di cucchiaini di crust sul fondo di ciascuno: mettete quindi i pirottini in frigo per fare rassodare la base delle vostre mini cheesecake
  3. Amalgamate il formaggio cremoso con lo zucchero, un pizzico di sale la vaniglia
  4. Unite quindi le uova, la buccia grattugiata di un limone e la panna acida continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto soffice e cremoso
  5. Versate il composto in una brocca e versate il composto in ciascun pirottino
  6. Infornate quindi le mini cheesecake per 20 minuti circa a 150° in modalità ventilata
  7. Una volta cotte le mini cheesecake lasciatele raffreddare e procedete quindi con la decorazione
  8. Prendete la marmellata alle fragole e ammorbiditela mescolandola per qualche secondo. Lavate le fragole e tagliatele a fettine sottili
  9. Preparate quindi la pasta di zucchero e stendetela con un mattarello: utilizzate degli stampini ad espulsione per ritagliare i fiorellini con cui decorare le mini cheesecake.

LEGGI ANCHE:

Rocher fatti in casa

Crostatine alla frutta