Sai qual è la differenza tra divorzio e separazione?

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Nonostante a volte vengano utilizzati come sinonimi, divorzio e separazione sono due scelte distinte, ma correlate spesso. Sono entrambe azioni consequenziali alla fine di una relazione sposate, ma vi sono delle differenze sostanziali da tenere a mente.

Che cos’è la separazione

La separazione è il primo step per da portare avanti qualora si scelga lo scioglimento del matrimonio. Infatti la separazione precede anche legalmente il divorzio. Si tratta di una situazione non permanente e può accadere che una coppia si ricongiunga. Ci sono diversi tipi di separazione, le diverse forme sono separazione consensuale, giudiziale e di fatto.

Separazione consensuale, di fatto e giudiziale

Con la separazione consensuale marito e moglie possono accordarsi in comune, davanti al sindaco, mentre con la separazione giudiziale sarà necessario accordarsi davanti ad avvocato e giudice.
Nel caso della separazione di fatto invece non prevede accordi né consensuali né giudiziali, si tratta semplicemente della scelta di uno dei due coniugi di separarsi e andare via di casa. Ovviamente il tutto dipende anche dai rapporti che intercorrono tra i due e qual è stato il vissuto della coppia. Un altro aspetto da tenere in considerazione è quello degli eventuali figli che possono soffrirne terribilmente oppure accettarne le conseguenze. Importantissimo è il modo in cui viene comunicata loro la decisione.

Leggi anche: Come parlare ai bambini della separazione dei genitori: i consigli e gli errori da evitare

Che cos’è il divorzio

Il divorzio è uno step definitivo che sancisce la fine del matrimonio ed è necessario avviare un processo. Anche in questo caso il divorzio è congiunto cioè quando entrambi i coniugi sono d’accordo sulle condizioni della fine del matrimonio, e il giudiziale, quando invece non si riescono a raggiungere gli accordi.

Divorzio e separazione: conseguenze

La differenza sostanziale tra separazione e divorzio è che con la separazione le due persone coinvolte sono ancora considerate coniugi, mentre con il divorzio questo legame si scioglie definitivamente. Questo comporta che se due coniugi sono solamente separati non possono risposarsi e cominciare un nuovo matrimonio, ma possono comunque intraprendere un’altra relazione.
La differenza tra separazione e divorzio comporta anche una diversa gestione per quanto riguarda gli assegni di mantenimento e nel caso ci siano bambini in famiglia anche per quanto riguarda l’affidamento.

Variano i costi tra divorzio e separazione

Quando si tratta di separazione o divorzio, la spesa cambia inevitabilmente. La separazione consensuale ha costi minori rispetto alla separazione giudiziale, che è una vera e propria causa. Anche per quanto riguarda il divorzio i costi sono diversi, sia che si tratti di divorzio congiunto che giudiziale.

Leggi anche: Separazione e divorzio, spese straordinarie per il mantenimento dei figli

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Ogni relazione, indipendentemente da quale tipologia abbia, è destinata ad avere degli alti e bassi, inclusi conflitti e litigi. Delle volte questi possono essere causati da questioni banali, come ad esempio la scelta del ristorante dove andare a mangiare, mentre altre volte possono essere dovuti a problemi più seri come la mancanza di comunicazione o […]