Posizioni per fare l’amore in gravidanza: sfiziose ma sicure

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Gravidanza, pancia ingombrante? Allora niente sesso! Ecco il modus operandi di molte mamme che a metà della gravidanza, per questioni di sicurezza ma soprattutto per l’impossibilità di muoversi liberamente, decidono di censurare qualsiasi forma di intimità con il partner, che nesoffre particolarmente e comincia a sentirti tagliato fuori da quello che in molti casi finisce per diventare un rapporto a due tra la mamma e il bambino.

Dimentica le posizioni più classiche e creative, con una pancia molto grossa non è più tempo di acrobazie, ma questo non significa necessariamente smettere di avere rapporti sessuali. Esistono anche delle posizioni comode e non rischiose che consente alle coppie di fare l’amore anche a gravidanza inoltrata.

Ecco le posizioni privilegiate, sicure per il feto e piacevoli per i genitori.

L’antilope

E’ una variazione della classica “pecorina” che diventa fondamentale nel momento in cui la donna non riesce più a sostenere il peso dell’uomo, e preferisce stare a carponi sul letto dando le spalle al partner e proteggendo la pancia da eventuali contraccolpi. In realtà rispetto la più classica, l’antilope consente di alleggerire il peso sulle braccia poggiando i gomiti sul letto e mettendosi in ginocchio per terra. Lui starà dietro di lei sempre in ginocchio.

L’Andromaca

Nella posizione dell’Andromaca l’uomo è sdraiato sulla schiena e la donna si siede a cavalcioni sopra di lui, accovacciata se le dimensioni della pancia lo permettono ancora, o a limite in ginocchio con il busto dritto. A fare i giochi in questo caso è proprio la donna che controllerà non solo la profondità ma anche il ritmo della penetrazione. La variazione più conosciuta è nota come posizione dell’altalena, identica all’Andromaca ma con la piccola differenza che la compagna darà le spalle all’uomo, dunque sarà seduta al contrario, sempre sulle ginocchia e con il busto eretto.

Il  “giro” del Boa

E’ una variazione su tema del classico “cucchiaio”, in cui la donna è distesa su un fianco e lui è dietro di lei, ma in questo caso, per una questione di stabilità la donna avvinghia la gamba più esterna a quella del suo lui, in modo tale da mantenere più salda la presa e più controllata la penetrazione. E’ una posizione molto efficiente anche durante gli ultimi mesi di gestazione, quando a causa delle  dimensioni della pancia la compagna ha la necessità di sdraiarsi su un fianco per alleggerire il peso.

Posizione del compasso

La donna è sdraiata sulla schiena mentre il partner, invece, è inginocchiato davanti a lei e la penetra. Lei mette le gambe sopra il collo di lui, o sui suoi fianchi, nel caso in cui la pancia sia già tanto grossa da impedire determinati movimenti. In questo modo la coppia fa l’amore nella maniera più classica senza che l’uomo si sdrai di peso su di lei.

La posizione dell’aratro

Lei è sdraiata sul dorso e poggia le natiche sul bordo del letto o di un tavolo e stringe tra le gambe il suo partner che starà in piedi davanti a lei. E’ un delle alternative più sicure e meno faticose per lei, che può essere praticata anche durante gli ultimi tre mesi di gravidanza. In alternativa? Beh, inventatevi qualcosa di sfizioso insieme al vostro partner.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Da quando è uscito su Amazon Prime il film “The Idea of You”, in cui la splendida Anne Hathaway si innamora di un uomo più giovane, sui social è tornato alla ribalta il dibattito sulla differenza di età all’interno della coppia. La pellicola è tratta dal romanzo di Robinne Lee, nel quale una madre di […]

Spesso quando si parla di violenza si tende immaginare subito un’aggressione e una violenza di natura fisica, ma esistono delle forme di abuso invisibile che però possono creare enormi danni psicologici. Ecco perché è importante imparare a riconoscere i segnali della manipolazione emotiva e psicologica che può essere ugualmente pericolosa e impattante sulla nostra salute […]

Innamorarsi è un’esperienza affascinante che spesso ci coglie di sorpresa, come un incantesimo improvviso che ci avvolge in un turbine di emozioni. Tuttavia, se per alcuni di noi serve un po’ di tempo per conoscersi e accertarsi di amare realmente un’altra persona, per molti altri questa magia si dissipa altrettanto rapidamente di come è apparsa, […]