Pulizie senza sapone, ecco 8 casi in cui puoi farne a meno

di Cinzia Rampino

Ma che tipo di pulizie si possono fare senza sapone? Davvero la nostra casa sarà pulita e igienizzata senza l’uso dei detersivi?

Si perchè in natura esistono molti detergenti naturali e anche perchè, cambiare le nostre abitudini di pulizia, ci aiuta anche a sporcare meno stoviglie, accessori e strumenti per la casa, imparando a ottimizzare le pulizie degli ambienti. Vediamo.

  1. Lavare i piatti: Non tutte le stoviglie richiedono di essere lavate con il sapone. Tazzine, bicchieri, caffettiera e stoviglie se non unte e ripulite attentamente con un tovagliolo da gettare o carta assorbente da riciclo, possono essere lavate con un po’ di limone o solo con acqua corrente. Potete utilizzare anche l’acqua della pasta per lavare piatti già ripuliti e per renderli sgrassati al 100%.
  2. Bucato senza sapone. Ciò che rende la lavatrice uno strumento pulente e igienizzante non è, come tutti credono, il sapone ma l’acqua ad alta temperatura. Se il bucato non è troppo macchiato ed ha bisogno di una rinfrescata, perciò, può essere fatto con acqua a 60° e bicarbonato. Asciugamani, lenzuola, magliette e pantaloni si laveranno anche senza detersivo. Se volete avere un buon profumo aggiungete del cestello dei detersivi delle gocce di olio essenziale.
  3. Pulire i vetri senza detersivo: I vetri si lavano perfettamente con acqua e i fogli di giornale. Passate un panno bagnato sul vetro e strofinate subito dopo con i fogli di giornale (quotidiani) per eliminare le macchie: brilleranno. Potete lavare in questo modo anche i vetri dell’auto.
  4. Pavimenti senza detersivo: Riempire un secchio con le bucce di agrumi e versare aceto bianco diluito con acqua. Lasciare agire per un paio di giorni (fino a 2 settimane) e filtrare l’aceto da usare come un detergente naturale. Funziona come un lavavetri sui pavimenti o per la disinfezione delle superfici.
  5. Eliminare il calcare senza detersivi: Mettete a mollo gli utensili pieni di calcare come la doccia o i rubinetti in una busta con aceto e lasciate in ammollo. Il calcare verrà via dopo una mezz’ora.
  6. Divani e pelle senza detersivi: La pelle si pulisce benissimo con la microfibra ma anche con un batuffolo imbevuto di latte. Idem sulle scarpe di pelle o camoscio. Leggi:
  7. Specchi senza sapone: basta passare sugli specchi un panno umido e non ci sarà bisogno di detersivi. Per lucidarli? Fate una miscela di acqua e aceto e spruzzate sugli specchi passandoli poi con un asciugamano. Effetto brillante perfetto.
  8. Pulire la cucina e i fuochi senza detersivi: Estrarre gli ottoni dei fuochi della cucina e immergerli in caqua e aceto. Dopo aver riposato un ora in questa soluzione, se strofinati con un vecchio spazzolino, diventeranno come nuovi. La cucina può essere pulita con spugna limone e un po’ di sale fino che avrà un effetto abrasivo. Usare la spugna semi-umida.

Aggiungiamo che il vapore, la bollitura e l’asciugatura sono sostituti di saponi e detersivi in tanti casi. Una grattugia da lavare, un lenzuolo da smacchiare, immesi in acqua e bolliti saranno perfetti. E senza sapone!

POTREBBE INTERESSARTI:

Come fare il detersivi fai da te per il bucato

Come pulire i giocattoli dei bambini senza detersivi

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

A volte accade che nonostante l’utilizzo di prodotti particolarmente profumati, quando ritiriamo il bucato dalla lavatrice in realtà l’odore non sia così gradevole. Questo si verifica perché anche la lavatrice ha bisogno di pulizia e manutenzione tra il calcare rilasciato e i residui di detersivo. Scopriamo tutti i rimedi naturali per pulirla alla perfezione senza […]