Pulizia con l’aceto: ecologica, sana ed economica

di francesca

L’aceto, esattamente quello con cui condite le vostre insalate, è un meraviglioso prodotto per la pulizia della casa, economico, ecologico e delicato anche sulla vostra pelle. E’ disponibile a litri, costa pochissimo e di sicuro è meno aggressivo di tanti prodotti che pagate tantissimo e che di fatto danneggiano l’ambiente. Inoltre ha una forte azione disinfettante e deodorante, ed è in grado di combattere germi, batteri, cattivi odori e muffe. Vediamo in che modo può tornarci utile nelle nostre pulizie di casa.

Pulizia del bagno

L’aceto è un ottimo prodotto naturale che, miscelato con limone e altre sostanze naturali può tornarvi molto utile nella pulizia della vasca e del piatto doccia, che come avrete notato via via tendono a diventare scuri. E’ un ottimo alleato contro le macchie. L’aceto bianco miscelato con acqua calda e qualche goccia di ammoniaca è l’ideale per la pulizia dei sanitari, ma essendoci anche ammoniaca ricordatevi di indossare un paio di guanti.

Pulizia del ferro da stiro

La vostra vaporella ha la piastra bruciacchiata e il vapore rilascia brutte macchie scure? Prova a pulire la piastra del ferro da stiro con un po’ di aceto bianco e tornerà nuovo, o quasi. Ecco come dovete fare:

  • Versate nella camera dell’acqua la stessa quantità do aceto e acqua distillata. Impostare “a vapore” e stirare un panno morbido. Lasciate il ferro per cinque minuti in posizione verticale, poi staccate la spina e lasciatelo raffreddare. Infine svuotare l’acqua e ripetere il processo soltanto con acqua distillata.
  • Per pulire la piastra del ferro invece, riscaldate due parti uguali di aceto bianco e acqua distillata in un pentolino, e aggiungete al composto un po’ di sale. Sfregando questa soluzione sulla piastra del ferro dovreste riuscire a rimuovere le macchie scure. 

Pulizia dei giocattoli

L’ultima cosa che vogliamo vedere è un giocattolo sporco nella bocca di nostro figlio, e si sa che i bambini piccolissimi tendono a mettere qualsiasi cosa a contatto con questa zona. Utilizzando detergenti chimici correte il rischio che il piccolo succhi anche dei residui chimici: ecco perché è altamente consigliato pulire i giocattoli e tutti gli oggetti della camera del bambino solo ed esclusivamente con aceto bianco miscelato ad acqua calda e a qualche goccia di sapone.

Pulizia dei gioielli in oro

Riempite un bicchiere/contenitore con dell’aceto bianco e una piccola parte di acqua. Mettete a bagno i vostri gioielli in oro e coprite il contenitore con un tappo o magari con il coperchio di un pentolino. Dopo una ventina di minuti rimuovete i gioielli dal contenitore e spazzolateli per bene con uno spazzolino da denti. Sciacquate con acqua calda e asciugate gli oggetti con un panno morbido e pulito. I vostri gioielli torneranno a brillare come quando li avete acquistati.

Lavaggio dei vestiti

L’aceto essendo commestibile apparentemente viene associato agli altri alimenti, che di fatto sporcano i nostri capi, dunque non avremmo mai immaginato di poter lavare i nostri vestiti con l’aceto. Eppure è possibile. Potete utilizzarlo ad esempio al posto dell’ammorbidente, per un carico di lavatrice basterà mezza tazza di aceto. I vostri capi saranno freschi e profumati.  Inoltre l’aceto distillato è molto utile anche per pulire i tubi e le parti metalliche della vostra lavatrice. Se proprio non avete voglia di metterci dentro anche i vestiti, potete montare un carico vuoto con una tazza di aceto per ripulire per bene la vostra lavabiancheria.

Altri modi per utilizzare l’aceto in casa

  1. Pulire il forno a microonde: Mescolate  ½ bicchiere di aceto bianco e ½ tazza di acqua distillata. Mettete il composto in una ciotola che potete infilare in forno e portate ad ebollizione. Ottimo per eliminare i cattivi odori.
  2. Pulire e deodorare la tazza del water: versare una tazza di aceto bianco distillato nel water e lasciare riposare tutta la notte. L’indomani strofinate il wc con la spazzola e tirare lo sciacquone.

 

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

A volte accade che nonostante l’utilizzo di prodotti particolarmente profumati, quando ritiriamo il bucato dalla lavatrice in realtà l’odore non sia così gradevole. Questo si verifica perché anche la lavatrice ha bisogno di pulizia e manutenzione tra il calcare rilasciato e i residui di detersivo. Scopriamo tutti i rimedi naturali per pulirla alla perfezione senza […]