Macchie di caffè sui tessuti: ecco come eliminarle

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Chi più, chi meno, tutti abbiano a che fare quotidianamente con il caffè. A chi non è mai capitato di rovesciarselo di sopra, o di sporcarsi con una scolatura della tazza? Niente panico, con questa piccola guida, Donnaclick ti svelerà in che modo eliminare le macchie di caffè senza rovinare il vostro capo.


Prima di procedere al trattamento della macchina, ricorda che il modo di rimuoverla varia in relazione al tessuto. Per rimuovere la macchia varia in relazione al tipo di tessuto. Nei capi in cotone, lino, seta e lana, si può procedere allo stesso modo. Ecco come fare:



  • Se la macchia è ancora fresca inumidirla leggermente usando acqua fredda, per poi lavarla successivamente con acqua tiepida e sapone. Se la macchia ormai è vecchia, puoi smacchiare il tessuto con glicerina, e intervenendo poi con alcool e ammoniaca. Naturalmente alla fine dovrete comunque lavare l’intero capo, come fate sempre. Se il tessuto è colorato, le macchie secche si possono eliminare con acqua ossigenata, ma ricordate di risciacquare con acqua ad operazione conclusa.

  • Nel caso in cui il tessuto da smacchiare sia velluto, bisogna seguire un procedimento differente. Tamponare la macchia con acqua minerale, rigirare il capo al rovescio e trattarlo con il ferro a vapore. In questo modo non dovrebbe neppure rimanere l’alone. Anche in questo caso il capo va poi lavato regolarmente.

  • Potrebbe anche capitare che la tazzina di caffè si rovesci su un tappetto, in questo caso è consigliabile sbiadire la macchia prima con la glicerina, che trovate in vendita in farmacia, e poi con acqua calda e ammoniaca. Il tappeto dovrebbe tornare nuovo, senza necessariamente spendere un capitale per farlo smacchiare in tintoria.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Arriva il freddo e torna anche la condensa in casa, un problema fastidioso che può diventare pericoloso per la salute provocando asma, allergie e nei casi più gravi disturbi cerebrali. Per fortuna esistono molti rimedi naturali che possono aiutarti a prevenirla. La condensa si forma quando si verificano forti sbalzi di temperatura e l’umidità nell’aria […]

Gli elettrodomestici sono senza ombra di dubbio il cuore della nostra cucina. Che si tratti di arredare una casa nuova o di una ristrutturazione, sono tante le cose da sapere al momento dell’acquisto: in questa guida vogliamo fornirvi tutte le informazioni utili, non solo da un punto di vista tecnico, ma anche in merito ai […]

I più letti