Come eliminare le farfalline dalla dispensa

di Alice Marchese

Purtroppo le farfalline nella dispensa sono più comuni di quanto si possa pensare, ma ci sono dei rimedi naturali perfetti per contrastarli. Questi piccoli insetti infatti attaccano principalmente le confezioni di farina, riso, pasta, biscotti, cereali e cacao.

Farfalline in dispensa: rimedi naturali

Primo step da svolgere qualora ci siano le farfalline in dispensa è quello di pulire tutto possibilmente con aceto o prodotti igienizzanti. E buttate qualunque cosa che sia contaminata.

Non mescolare mai i prodotti vecchi con quelli acquistati di recente e pulire a fondo i contenitori in plastica prima di riutilizzarli. Usate anche contenitori chiusi ermeticamente.

Rimedi naturali

Questi sono alcuni dei rimedi naturali per allontanare le farfalline dagli stipetti.

  1. Posizionate qualche foglia di alloro nella dispensa per tenerle lontane.
  2. Un altro rimedio è invece quello dell’arancia “chiodata” con chiodi di garofano: come l’odore dell’alloro anche quello dei chiodi di garofano non viene apprezzato dalle farfalline che così si tengono ben lontane dalle confezioni di cibo.
  3. Pulite la dispensa con una soluzione preparata con acqua e aceto.
  4. Infine, ecco un rimedio non solo naturale ma anche profumatissimo: procuratevi dell’olio essenziale di lavanda e dopo averne imbevuto un fazzoletto, posizionatelo tra gli scaffali. In alternativa, utilizzate l’olio essenziale di menta, citronella o eucalipto.

Leggi anche: Come eliminare le cimici verdi in casa con rimedi naturali

Come togliere gli insetti dalla pasta

Oltre la farina, anche la pasta è una vittima. Per toglierli non avete molte alternative: dovete evitare che riescano ad attaccare la busta dove è conservata la pasta. Pensate che la loro energia arriva al punto che, senza precauzioni, riescono perfino a bucare le buste di plastica della pasta. Ecco perché per la pasta aperta sono sempre preferibili contenitori ermetici. Ma c’è una cosa molto utile da fare, prima, nel disporre il cibo in dispensa per evitare gli attacchi degli insetti ossia divisori.

Allontanate la pasta dai cereali, e tenere ben distanziati i due tipi di cibo. Stesso discorso per biscotti, legumi e farina: tutto in scomparti separati.

Come prevenire le farfalline in dispensa

Come si dice sempre prevenire è meglio che curare, dunque con i giusti accorgimenti si può risolvere il problema alla radice. Per liberarsi delle tarme del cibo, prima che abbiamo fatto i loro danni, ci sono alcuni rimedi naturali in termini di prevenzione.

  • Innanzitutto non bisogna mai lasciare sui tavoli dove abbiamo mangiato, o sulla tovaglia, avanzi di cibo. Attirano gli insetti. Gli ambienti dove si mangia vanno sempre tenuti ben puliti.
  • In secondo luogo, nelle dispense o sulle mensole, i contenitori di cibo, preferibilmente in vetro, devono essere chiusi bene.
  • Infine, per disinfettare lo spazio in modo naturale, esiste un rimedio efficacissimo: l’aceto di vino.

Leggi anche: Come eliminare i cattivi odori in casa? I trucchi

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

A volte accade che nonostante l’utilizzo di prodotti particolarmente profumati, quando ritiriamo il bucato dalla lavatrice in realtà l’odore non sia così gradevole. Questo si verifica perché anche la lavatrice ha bisogno di pulizia e manutenzione tra il calcare rilasciato e i residui di detersivo. Scopriamo tutti i rimedi naturali per pulirla alla perfezione senza […]