Come costruire giochi da tavolo fai da te per una serata divertente

di Carmela Giglio


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

I giochi da tavolo appassionano da sempre grandi e bambini di tutte le età. Con l’arrivo dell’estate, poi, i passatempi da fare in casa o sulla spiaggia mentre si sorseggia qualcosa fresco diventano il modo migliore per stare in compagnia di amici e familiari. Un gioco da tavolo potrà essere, quindi, un’ottima soluzione per passare una serata divertente o un pomeriggio in casa.

Prima di costruire giochi da tavolo fai da te occorrerà innanzitutto scegliere un tema preciso su cui basare il gioco. Ci si potrà ispirare ai giochi da tavolo classici oppure si potrà crearne di nuovi lasciandosi ispirare dalla fantasia. In ogni caso è bene costruire tutti i componenti necessari al gioco, come ad esempio un tabellone o un percorso. Per le varie caselle, poi, si potranno utilizzare immagini ritagliate da vecchi libri o giornali oppure si potrà disegnarle a mano con i colori. Se poi si preferisce creare un gioco da tavolo con le carte, queste ultime si potranno realizzare con del semplice cartoncino e con dei colori.

Per costruire un gioco con tabellone e percorso si potrà usare un cartoncino colorato spesso, incollare il percorso al tabellone e decorare quest’ultimo con qualche disegno inerente al gioco. Si potranno inoltre costruire piccoli edifici in cartoncino oppure si potranno disegnare personaggi inerenti al gioco. Per creare le pedine e i dadi, invece, si potranno utilizzare dei tappi di sughero o di plastica oppure si potranno usare i feltrini adesivi per le sedie, scegliendoli della forma più adatta al gioco e attaccando alla parte adesiva le immagini delle pedine. Prima di iniziare a giocare, si dovranno stabilire le regole del gioco.

Gioco della dama fai da te
Chi non ama i giochi classici come la dama con cui si potrà dare una svolta alla giornata più grigia? Per giocare alla dama occorrerà una scacchiera e delle pedine che si potranno costruire anche da soli. Per costruire una dama occorrerà del feltro di misura 35×35 e un po’ di feltrini adesivi per sedie o mobili. Precisamente serviranno 32 feltrini quadrati di misura 3×3 di colore marrone o nero e 32 pezzi di colore bianco, 24 pezzi di forma rotonda di colore marrone e 24 pezzi sempre rotondi di colore bianco. Per costruire questo gioco si dovrà cominciare tracciando all’interno dello scampolo di feltro un quadrato più piccolo di misura 24×24 con del nastro di carta. Il procedimento successivo sarà quello di applicare i feltrini adesivi dalla forma quadrata sul feltro partendo da un angolo e alternando i due colori sulla scacchiera. In questo modo si realizzerà la scacchiera della dama. Infine si dovranno unire a due a due i feltrini rotondi dello stesso colore per ottenere le pedine.

Gioco del domino fai da te
Le giornate estive si trascorrono spesso in riva al mare e ogni giorno serve inventarsi qualcosa di diverso per divertirsi ed evitare che sopraggiunga la noia. Perciò potete raccogliere i sassi in riva al mare, di quelli piatti, e utilizzarli per realizzare un domino fai da te. Con pennarello nero dovrete poi disegnare i pallini (da zero a sei) sui sassi creando le tessere (che devono essere almeno 28) dividendole in due sezioni. Se poi trovate anche un sacchetto che possa servire per conservare i sassi del domino sarà ancora più comodo portare il gioco con sé!

Leggi anche:
Gioco delle pulci fai da te
Fai da te: come fare lo slime, uno dei giochi più apprezzati dai bambini

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Il decluttering, termine inglese che si può tradurre come “fare ordine“, è una pratica sempre più diffusa che mira a eliminare il superfluo per fare spazio al necessario. In un’epoca in cui siamo continuamente bombardati da oggetti, informazioni e stimoli visivi, la necessità di semplificare la nostra vita diventa sempre più pressante. Ecco perché è […]

Chi vive in città costiere è abituato alla presenza dei gabbiani, ma negli ultimi anni questi uccelli si sono adattati anche agli ambienti urbani, diventando una presenza costante anche in città. Attirati dai rifiuti alimentari e dai luoghi di nidificazione sicuri, i gabbiani possono arrecare fastidio, disturbando con i loro richiami, danneggiando proprietà e lasciando […]

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]