Come conservare il cibo più a lungo in frigorifero

di Alice Marchese

A volte tendiamo a sprecare cibo perché non riusciamo a dargli una giusta sistemazione. Quindi va a male e siamo costretti a buttarlo. Ma ci sono dei metodi per conservare il cibo in frigorifero per prolungare la vita di quello che avete in dispensa. Ecco tutti gli accorgimenti per mantenere il cibo e proteggerlo dalle alte temperature.

Come conservare il cibo più a lungo in frigorifero

Importantissimo sfruttare bene tutti gli scompartimenti del frigorifero. Nella parte più fredda vanno conservati carne e pesce crudi; in quella leggermente più calda i latticini; nel ripiano più alto formaggi e pietanze già cotte. I cassetti sono dedicati alle verdure e alla frutta che potrebbero venire danneggiati da una temperatura troppo bassa, mentre gli scomparti dello sportello sono adatti a conservare uova, burro, salse, confetture, bevande.

Regolate la temperatura e la scadenza

La temperatura è importantissima da regolare. Intorno ai 4° gradi è l’ideale. Inoltre occhio alla scadenza!
Le basse temperature possono aiutare nella conservazione del cibo, ma la data di scadenza è un elemento da monitorare per evitare di sprecare.

Non lasciate i formaggi nella plastica

Anche i formaggi hanno bisogno di respirare per evitare che si formino muffe non gradite: è utile toglierli dalla plastica e avvolgerli in un foglio di carta per alimenti. Stessa cosa per frutta e verdura. Questi ultimi vanno sistemati nei cassetti del frigorifero appoggiandoli su un foglio di carta da cucina che assorba l’umidità in eccesso e ne prolunghi la durata.

Non lavate frutta e verdura finché non vi servono

Se c’è della terra toglietela con una spazzolina, ma non con l’acqua, poiché altrimenti aumenterete inutilmente il rischio che frutta e verdura ammuffiscano.
Verdure ed erbe in verticale. La rucola, ma anche i broccoli, gli asparagi o le erbe aromatiche fresche, andrebbero trattati come un mazzo di fiori e conservati dentro il frigo in verticale, con la parte finale immersa in un bicchiere di acqua.

Congelare è la scelta migliore

Se sapete che non potete consumare la carne o qualsiasi altra cosa nell’arco di pochissimi giorni, la scelta più giusta è quella di congelare. Lo stesso fate con il pesce, dopo averlo pulito, se non pensate di consumarlo nelle 24 ore.
Non lasciate cibi già cotti nei piatti o avanzi di cibi in scatola nelle lattine. Quando vi avanza qualche cosa, prima di riporlo nel frigorifero, mettetelo in un contenitore che si possa chiudere in modo che i sapori non siano alterati ed eventuali impurità non siano trasferite nel contatto con i cibi crudi.

Passato di verdure pronto all’uso

Trasformate le verdure leggermente avvizzite in un passato di verdure miste e congelatelo utilizzando i sacchetti per fare il ghiaccio o contenitori adatti al freezer, vedrete che vi torneranno utili e non avrete sprecato nulla. In questo modo potrete giocare con la fantasia e realizzare piatti in pochissimo tempo.

Leggi anche: “Come conservare al meglio cibi: i consigli per non sprecare”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Spesso quando siamo in hotel vorremmo che la nostra vita sia come quando siamo in vacanza. Il letto nella camera d’albergo è sempre elegante e confortevole, ma possiamo ricrearlo anche in casa nostra e può diventare parte della nostra routine. Basta solo scegliere il materiale, l’accostamento di colore giusto e piegare le lenzuola in un […]

2 min

I problemi di umidità in casa sono un disagio da risolvere perché condiziona l’atmosfera della casa in cui si vive. Ma fortunatamente, non è niente di complesso e con i giusti accorgimenti l’umidità andrà via dalla vostra dimora. Scopriamo insieme come! Perché i problemi di umidità sono dannosi Questo fenomeno è abbastanza difficile da gestire, […]

3 min

L’arredamento di casa vede sempre un insieme di idee da realizzare per trasformare l’ambiente in qualcosa id unico, bello e che possa assomigliare nel gusto e nello stile a chi vive lì dentro. Certo, tutto dovrà essere realizzato oltre le esigenze di gusto e spazio anche a quelle economiche, ecco perché sarà sempre bene rivolgersi […]

3 min

Terminato il relax estivo, arriva il momento di rientrare in ufficio e di riprendere la routine quotidiana fatta di lunghi viaggi in auto e di altrettanto lunghe ore da trascorrere seduti davanti al monitor del computer, nonché di fastidiosi dolori alla schiena e alla cervicale. Se viaggi e ore di lavoro non possono essere eliminati, […]

3 min

I pavimenti in gres porcellanato effetto legno sono tra i rivestimenti più amati e utilizzati. Questo è dovuto sia all’estrema praticità e comodità del materiale, ma soprattutto al suo grande valore estetico. Il gres porcellanato, infatti, ricrea in modo assolutamente naturale l’effetto legno in tutte le tonalità possibili: ebano, faggio, pino, abete e molti altri […]