Come togliere la muffa dai vestiti?

di Alice Marchese

La muffa può colpire qualunque cosa. Che sia cibo, mobili, pareti e persino vestiti. Purtroppo insieme a questo si aggiunge un odore sgradevole che è difficile da togliere. Se non interveniamo nel modo giusto c’è il rischio di perdere i nostri capi. Fortunatamente per ogni tessuto c’è un rimedio naturale fatto apposta per lui.

Come rimuovere la muffa dai vestiti?

Il percarbonato di sodio è un ottimo rimedio contro la muffa. Con questi accorgimenti, questa verrà debellata.

  1. Potete utilizzarlo direttamente, passandolo sulla macchia, con delicatezze e senza strofinare con eccessiva forza
  2. Oppure potete diluirla in acqua tiepida o bollente, magari aggiungendo un tocco di succo di limone, un agrume sempre prezioso per le pulizie di casa in versione naturale
  3. Date il tempo al vostro prodotto di fare il suo lavoro e lasciatelo in ammollo per almeno una buona oretta
  4. Poi lavate e sciacquate. Anche in lavatrice
  5. Asciugate in modo naturale, al sole, senza forzare i tempi

Leggi anche: “5 consigli per eliminare l’odore di muffa da armadi e cassetti”

Come rimuovere la muffa: rimedi naturali

A quanto pare il latte caldo è un ottimo rimedio contro la muffa. Come si usa?

  1. Prendete una bacinella e riempitela di latte bollente
  2. Mettete il capo di tessuto nella bacinella e lasciatelo per almeno un’ora
  3. Risciacquate e le macchie dovrebbero essere scomparse
  4. Anche in questo caso asciugate al sole

Come toglierla dal cotone

In questo caso acqua e candeggina è il connubio perfetto. Se la macchia non scompare, far bollire l’indumento in acqua, detersivo e percarbonato di sodio per dieci minuti. Un’ottima alternativa alla candeggina è un semplice composto a base di sale fino e succo di limone.

  1. Mescolate due cucchiai di sale fino con un cucchiaio di succo di limone
  2. Applicatelo sul tessuto macchiato
  3. Strofinate bene per un quarto d’ora
  4. Sciacquate e fate asciugare al sole

Tessuti delicati

Su seta, lana e rayon: immergete il capo macchiato di muffa in acqua, con un cucchiaio di permanganato di potassio. Poi lasciate in ammollo due minuti e risciacquate.

Per la lana in particolare, un’altra soluzione naturale, molto efficace, prevede l’uso del sale grosso.

  1. Riempite una bacinella con acqua fredda, abbondante
  2. Poi mettete sale grosso, e limone
  3. Girate il composto in modo che diventi omogeneo
  4. Lasciate il capo in ammollo per 10 minuti
  5. Fate un ultimo lavaggio e asciugate al sole

Come eliminare la muffa dai tappeti

Il sapone di Marsiglia è un ottimo alleato contro la muffa. Trattate la macchia con acqua e sapone di Marsiglia, poi sciacquate e lavate con lo shampoo specifico. Un’altra possibilità per pulire i tappeti dalle macchie di muffa è quella di usare l’aceto bianco. E’ davvero molto semplice.

  1. Versate l’aceto con l’acqua in un flacone spray
  2. Controllate che il tappeto sia ben asciutto
  3. Spruzzate la soluzione sia sulla parte superiore sia sulla parte inferiore del tappeto
  4. Lasciatelo asciugare
  5. Il giorno dopo passate l’aspirapolvere su entrambi i versi del tappeto

Leggi anche: “Come prevenire la muffa in casa? Rimedi e prodotti naturali”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Terminato il relax estivo, arriva il momento di rientrare in ufficio e di riprendere la routine quotidiana fatta di lunghi viaggi in auto e di altrettanto lunghe ore da trascorrere seduti davanti al monitor del computer, nonché di fastidiosi dolori alla schiena e alla cervicale. Se viaggi e ore di lavoro non possono essere eliminati, […]

3 min

I pavimenti in gres porcellanato effetto legno sono tra i rivestimenti più amati e utilizzati. Questo è dovuto sia all’estrema praticità e comodità del materiale, ma soprattutto al suo grande valore estetico. Il gres porcellanato, infatti, ricrea in modo assolutamente naturale l’effetto legno in tutte le tonalità possibili: ebano, faggio, pino, abete e molti altri […]

3 min

In questi giorni uno dei temi più caldi, oltre alla triste notizia della scomparsa di Sua Maestà la Regina II d’Inghilterra, è legato al razionamento della luce. Scopriamo, di seguito, di cosa si tratta e in cosa consiste nel dettaglio. Perché sostituiscono i contatori luce, acqua e gas A breve l’Europa si avvicinerà  verso l’obbligo […]

2 min

Esistono dei metodi per eliminare i cattivi odori in casa. Purtroppo a volte succede che questi siano persistenti e che non vadano via semplicemente spalancando la finestra. Ecco tutti i rimedi per eliminarli. Cattivi odori in casa: come eliminarli Ci sono certi odori che inevitabilmente possono trovarsi in casa. La puzza di fritto a volte […]

2 min

Un nido di vespe può essere un problema serio, oltre a fare paura a chiunque lo scopra. Fortunatamente ci sono dei metodi per rimuoverli in completa sicurezza. Come riconoscere un nido di vespe Non è difficile da riconoscere. I luoghi in cui più frequentemente sono: sul balcone, sotto la grondaia in prossimità di strutture di […]