A scuola di uncinetto: scopriamo i punti traforati

di Cinzia Rampino


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

I punti traforati da fare all’uncinetto sono davvero tantissimi e tutti molto belli. Per chi sta intraprendendo la scuola di uncinetto, ed è perciò alle prime armi, è importante sapere che per fare un punto traforato all’uncinetto la regola principale è quella di “saltare” uno o più punti, costruendo “un ponte” di catenelle.

Quello che si consiglia di fare, sia per imparare i punti traforati sia per procedere con l’apprendimento di qualsiasi punto all’uncinetto, è di fare piccoli campioni di una ventina di catenelle l’uno, per imparare a maneggiare l’uncinetto e potere correggere il pattern una volta che il disegno non vi convince. Così imparerete l’uncinetto “by doing“, come direbbero gli esperti di apprendimento.

[prodotti_amazon]
[amazon] Guida all’Uncinetto [/amazon]
[amazon] 12 Uncinetti in Alluminio [/amazon]
[amazon] Gomitoli Filo Uncinetto [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Anche per i punti traforati ad uncinetto, la tecnica sarà spontanea e intuitiva non appena avrete sperimentato come si fa un traforo, grande o piccolo che sia: le catenelle, così come la lavorazione di più punti in una maglia, permettono di fare dei forellini di lavoro che, se ripetuti in maniera “mantrica” o alternata per più giri, creano il punto traforato.

Il punto filet (punto traforato a rete)

Il punto traforato all’uncinetto per eccellenza è il filet: la sua riuscita è quella di un pattern a quadratini con cui possono disegnarsi bellissimi quadri all’uncinetto. Questo punto traforato prevede la lavorazione del “traforo quadrato”, ovvero questo pattern:

Sulla classica catenella di maglie pari, si cominciano a fare dei ponti di catenella di n. 2-4 maglie seguite da un punto basso; al ritorno, si lavorano una ogni due maglie, con una maglia bassa: l’effetto che si ottiene è il traforo a rete.

Il punto traforato a scacchiera

  • Avviate un numero a piacere di catenelle
  • Lavorate il primo giro a maglia alta
  • 3° giro: 2 maglie basse, 3 catenelle, 2 maglie basse… fino alla fine
  • 4° giro: fate 3 maglie basse in ogni foro formato precedentemente dalle catenelle

Il punto traforato a ventaglio

  • Fate 23 catenelle
  • 1° giro: 2 catenelle, 3 maglie alte in una catenella…procedete fino alla fine
  • 2° giro: tutte maglie alte
  • 3° giro: uguale al 1°
  • Sempre uguale fino alla lunghezza desiderata.

Punto traforato fantasia

  • Fate la classica catenella
  • 1° giro: 2 maglie alte, 2 catenelle, 3 maglie alte, 2 catenelle, 2 maglie alte, 2 catenelle, 3 maglie alte ecc
  • 2: giro: 2 catenelle e 4 maglie alte su ognuna delle 2 catenelle precedenti
  • 3° giro = al 1°
  • 4 giro = al 2°

E così via. Provate e diteci se non è davvero facile creare centrini, presine, sciarpe e canotte all’uncinetto con i punti traforati!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Entrare in una casa e notare che è in ordine mette subito di buonumore: il profumo, le superfici lucide, l’assenza di polvere aiutano a sentirsi a proprio agio e a far percepire l’ambiente come curato. Che vogliate farlo per voi stesse, per la famiglia o per gli ospiti dovete sapere che una delle prime cose […]

La sedentarietà prolungata e l’assunzione di una postura scorretta sono le principali cause dei problemi che coinvolgono la schiena. Per ridurre l’impatto di una seduta impropria si devono adottare delle adeguate contromisure sia sui luoghi di lavoro che nelle abitazioni private. La sedia ergonomica rappresenta la soluzione più appropriata perché è in grado di sorreggere […]

Alzi la mano chi non ha mai avvistato in casa un pesciolino d’argento. Questi insettini di colore argento, dal corpo sottile e allungato, noti anche con il nome scientifico di “Lepisma saccharina“, si nascondono in qualsiasi ambiente della casa. Abilissimi nello sgusciare via, i pesciolini d’argento sono ospiti non graditi in casa, nonostante siano in […]

Tra i servizi più cresciuti rispetto a febbraio 2024 l’allontanamento di insetti: +143% per la disinfestazione di zanzare e +83% per quella delle vespe  Problema muffa: rispetto a marzo 2023, crescono del 65% le richieste di intervento  Spring cleanings: sgombero di appartamenti, pulizie domestiche e cura del giardino tra i servizi più cercati nel solo […]