13 Febbraio 2015 |

Come dipingere una parete a righe, trucchi e consigli

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Come dipingere una parete a righe, trucchi e consigli per decorare le stanze della casa! Se volete rinnovare la casa e volete darle un tocco di colore, potete dipingere le pareti con le righe verticali, orizzontali o oblique. Scegliete quali stanze desiderate rinnovare, i colori che si adattano meglio all’arredamento e seguite le istruzioni e i consigli che vi proponiamo per dipingere le pareti col fai da te.

Per dipingere gli ambienti della casa con le righe osate con i colori, che possono essere anche fluo o vivaci e prima di incominciare i lavori scegliete quali pareti dipingere. Inoltre, se volete far sembrare più grande le stanze, è opportuno scegliere le righe orizzontali, mentre le righe verticali possono essere scelte per slanciare la stanza e ottenere l’effetto ottico di un soffitto più alto.

Per dipingere le pareti a righe col fai da te, procuratevi un rullo per pittura o un pennello, due colori di vernice da muro (la pittura dei toni prescelti), un nastro adesivo di carta anche di due misure di larghezza diverse (ad esempio un cm e tre cm), un tira-linee o metro e una matita. La pittura da scegliere deve essere di due colori: quella per la base (che non è detto debba essere bianca) e quella del colore dominante.

Dipingete prima la base ed attendete che si asciughi completamente (meglio arieggiare le stanze e dare del tempo alla pittura di asciugarsi perfettamente per almeno una giornata). Decidete poi la larghezza delle righe, che normalmente sono a distanza regolare, ma potrebbero essere anche differenti. Con un tira-linee o metro disegnate poi sulla parete le linee diritte. Applicate il nastro adesivo di carta lungo i punti e le linee tracciate, mantenendolo sulla sinistra della riga e alternate il nastro adesivo stretto a quello largo.

Per mezzo del rullo o del pennello, dipingete la parete con il colore desiderato, cioè quello dominante. Aspettate che il colore sia completamente asciutto e rimuovete delicatamente il nastro adesivo. Una volta tolto il nastro carta il lavoro è completato e l’effetto a righe sulla parete sarà ben visibile!

Sfogliate la fotogallery per altri spunti e consigli per dipingere le pareti a righe e decorare le stanze della casa!

Leggi anche:
Decorazioni geometriche per le pareti della casa, le idee da copiare
Carta da parati moderna e di design, tutte le proposte dei migliori brand

Carmela Giglio